in ,

La classifica delle 15 coppie più noiose delle Serie Tv

copertina

Attenzione, nel seguente articolo sono presenti spoiler su: La Casa de Papel, Una mamma per amica, Stranger Things, Riverdale, The Walking Dead, The Flash, Orange Is the New Black, Grey’s Anatomy, Twin Peaks, Supernatural, Nip/Tuck, 13 Reason Why, Sex and The City e Dawson’s Creek.

L’amore non è bello se non è litigarello: passionale, movimentato, sofferto, leggero, eterno o breve. Al canonico proverbio si possono aggiungere un’infinità di varianti. Ma c’è un aggettivo che stona al fianco della parola che fa girare il mondo: noioso. Alcune coppie delle serie tv le abbiamo amate. Ci hanno fatto sognare e appassionare per stagioni intere o solo per qualche episodio. Ma altre, come ad esempio Tokyo e Rio de La Casa de Papel ci hanno davvero stufati, riuscendo a non suscitare nemmeno nei più inguaribili romantici tra noi emozioni e sospiri.

Oggi dunque scaleremo insieme la classifica delle 15 coppie più noiose delle serie tv.

15) Lane e Zack (Una mamma per amica)

Lane e Zack la casa de papel

La relazione tra Lane e Zach in Una Mamma per Amica ha incontrato molti ostacoli e nel superarli si è rafforzata. È innegabile che il loro fosse un rapporto solido e ben strutturato, di quelli destinati a durare contro ogni avversità. In questo articolo però non parliamo di solidità e sicurezze: parliamo di chimica, parliamo di emozioni. Durante i primi approcci tra i due era davvero difficile non desiderare di vederli insieme, ma quando la storia tra i due compagni di band è iniziata, è stato difficile non sbadigliare durante quasi tutte le scene della loro storyline.

In soldoni, dopo poco dall’inizio della relazione tra i due, io ho iniziato a tifare per la Signora Kim!

 

14) Nancy e Jonathan (Stranger Things)

Stranger Things la casa de papel

Coraggiosi, bellissimi e badass. Nancy e Jonathan sono due tra i personaggi principali di Stranger Things e i loro interpreti (Natalia Dyer e Charlie Heaton) sono nella realtà una coppia spumeggiante e apparentemente affiatata. Lo stesso però non si può dire per i loro alter ego televisivi. Nancy e Jonathan sono noiosi. Ecco, l’ho detto!

Gli unici brividi che suscitano agli spettatori sono merito delle loro incredibili battaglie contro il sottosopra, nelle quali si salvano la vita vicendevolmente con grande solerzia. Nei momenti di “apparente calma” della serie tv però sono estremamente noiosi e privi di argomenti comuni che non siano demo-cose.

Insomma, in una sola scena Suzie e Dustin ci hanno fatto emozionare molto più di Nancy e Jonathan in tre stagioni!

13) Archie e Veronica (Riverdale)

Riverdale

La relazione tra Archie e Veronica in Riverdale è senza dubbio tra le più noiose delle serie tv. Seppur partita con ottimi presupposti, la loro storia non sembrava poggiare su solide basi e semmai ci fosse stato del serio trasporto tra i due, va detto che non tutti l’abbiamo percepito.

I Varchie si sono ritrovati a dover fronteggiare problemi più grandi di loro ma ciò non spiega la mancanza di scintille e palpitazioni. Pare anzi che la loro storia sia più viva quando i due non stanno più insieme che durante il normale sviluppo del loro amore. Il sentimento tra Archie e Veronica c’è di sicuro, ma quando li vediamo vicini sembra mancare quel qualcosa in più che li renda davvero frizzanti e vivi.

 

12) Padre Gabriel e Rosita (The Walking Dead)

Gabriel

La storia tra padre Gabriel e Rosita ci ha colti tutti di sorpresa. Dopo il salto temporale in The Walking Dead abbiamo scoperto che tra i due era sbocciato l’amore (come? perché?). La loro storia risulta lievemente bizzarra e inverosimile. In effetti non si capisce come possa essere scoccata la scintilla galeotta e nelle poche scene che li hanno visti protagonisti abbiamo scoperto la quintessenza della noia relazionale.

La totale assenza di alchimia e desiderio tra i due è talmente palese da portare gli spettatori a fare quasi il tifo per la coppia Rosita-Eugene. Il rapporto tra la bella sopravvissuta e il prete è la virata da soap opera in The Walking Dead della quale davvero non avevamo bisogno!

 

11) Iris e Barry ( The Flash)

The Flash La Casa de papel

Iris e Barry sembravano destinati a stare insieme dall’inizio della serie tv CW The Flash. A ben vedere però una volta che la relazione tra i due si è concretizzata, la loro unione risulta essere tutto fuorché passionale. Barry e Iris sono cresciuti insieme e si conoscono perfettamente.

È chiaro dunque che tra i due ci sia un profondo affetto. Un sentimento forte che però non li rende necessariamente una coppia affiatata. Lui sembra annoiato dalla sua dolce metà e la storia tra i due procede per inerzia e abitudine. A dire il vero sembra quasi che stare insieme sia un dovere per loro e appaiono estremamente forzati nel portare avanti il matrimonio.

In tutto l’Arrowverse non esiste relazione più vuota della loro.

 

10) Piper e Larry (Orange Is the New Black)

Piper la casa de papel

La relazione tra Piper e Larry in Orange Is the New Black (qui la recensione dell’ultima stagione) è la prima cosa che conosciamo della serie tv Netflix. I due erano a un passo dal matrimonio quando la biondissima Chapman è entrata nel carcere di Litchfield per scontare la sua pena. Chiara rappresentazione dell’assunto “non tutti i mali vengono per nuocere“. Durante la sua detenzione infatti, Piper ha potuto riscoprire il grande Amore. Quello con la A maiuscola.

La storia con Larry aveva su Piper un effetto placebo. Lei viveva quella relazione convincendosi che fosse amore e quella convinzione la aiutava a stare meglio senza Alex. Tra lei e il personaggio interpretato da Jason Biggs, però, era chiaro che il sentimento fosse posticcio e forzato. Insieme infatti risultavano la brutta copia di una coppia felice.

Lo stesso Larry le ha parlato a cuore aperto e spiegato come la sua carcerazione abbia rappresentato una salvezza per entrambi da quello che altrimenti sarebbe stato un matrimonio infelice.

 

9) Tokyo e Rio (La Casa de papel)

Tokyo e Rio La Casa de papel

Eccoci arrivati a Tokyo e Rio (La Casa de Papel). L’amore tra loro due è esploso da una scintilla di passione e si è consumato come un falò di ferragosto. Estremamente diversi sotto il profilo caratteriale, i due compagni di scorribande vedevano cose completamente diverse guardando al futuro.

La loro storia merita senza dubbio la coccarda di storyline più noiosa de La Casa de papel.

Ma l’amore tra Tokyo e Rio non solo era noioso, ma anche sbagliato e fragile. Il carattere affabile di Rio e l’indomabilità di Tokyo non avrebbero mai potuto portare a nulla. Certo, gli opposti si attraggono, ma a tutto c’è un limite.  La loro relazione senza capo né coda però ha avuto un merito: quello di essersi conclusa prima di diventare insostenibile per gli spettatori.

 

8) Izzie e George (Grey’s Anatomy)

Grey's Anatomy - Izzie e George La Casa de papel

Izzie e George funzionavano benissimo come amici. Facevano fuoco e fiamme e risultavano essere ben assortiti ed estremamente divertenti. Quando però i due hanno deciso di confondere un sentimento con un altro, le cose sono andate in frantumi sotto tutti i punti di vista. George ha spezzato il cuore a sua moglie e Izzie alla sua amica. 

La storia tra i due medici non avrebbe potuto nascere sotto una stella peggiore! Il loro capriccio ci ha fatto conoscere una coppia noiosa e profondamente sbagliata. Addirittura più sbagliata di Tokyo e Rio de La Casa de Papel. La complicità tra O’Malley e Stevens è crollata come la borsa di New York nel ’29 e di ciò che li rendeva unici e speciali quando erano amici, non è rimasto nulla. Pessima idea lasciare la Torres!

7) James e Donna (Twin Peaks) 

Twin Peaks

Nella classifica delle coppie più noiose delle serie tv non potevano mancare James e Donna in Twin Peaks. La loro relazione asettica e inconcludente ha ottenuto un solo risultato: rendere antipatici entrambi i loro personaggi agli occhi di molti spettatori. Mentre per gli altri componenti della classifica abbiamo potuto argomentare l’inutilità delle loro relazioni parlando di divergenze caratteriali, amori palliativi e unioni nate sotto una cattiva stella, tra Donna e James è difficile spiegare cosa non funzionasse.

Non si trattava del fatto che lui era stato il ragazzo di Laura e lei la sua migliore amica, né delle difficoltà che i due hanno dovuto affrontare. Il problema è che i personaggi di James e Dana unendosi nelle battute iniziali della serie hanno reso difficile la loro conoscenza individuale per gli spettatori.

Ne è risultata una totale disconnessione dell’interesse da parte dell’audience per il loro rapporto, la loro storyline e le loro “imprese”.

 

6) Sam e Ruby (Supernatural)

supernatural

Si parla di coppie noiose e fastidiose? Si parla di Sam e Ruby! La relazione tra i due personaggi di Supernatural ha avuto un ruolo di rilievo nella trama della serie tv, ma non ha smosso nulla nei cuori dei telespettatori. Le basi per una relazione accattivante c’erano tutte ma sono state gestite in maniera quantomeno approssimativa dagli autori, che hanno dato vita a una storia che non andava a parare da nessuna parte. Discorso simile a quanto detto per Rio e Tokyo ne La Casa de papel.

Al netto della fine tragica che l’amore tra Sam e Ruby ha avuto, possiamo dire senza ombra di dubbio che la parte migliore della loro unione sia stata proprio l’epilogo!

 

5) Sean e Julia (Nip/Tuck)

Nip/Tuck

Il matrimonio tra il Dottor Sean McNamara e sua moglie Julia è stato tra i più fallimentari delle serie tv. Lei era invaghita del loro migliore amico e lui lavorava troppo per rendersene conto. I pochi momenti in cui li abbiamo visti condividere la scena di Nip/Tuck, i coniugi McNamara li hanno trascorsi litigando e sputandosi in faccia odio e rimpianti. 

Nemmeno nelle loro liti però si percepiva un briciolo di passione o di brio. No, anche in quei momenti di furore Sean e Julia risultavano stanchi e annoiati dalla reciproca compagnia. Il tentativo di riappacificazione tra i due dopo la separazione poi, è stato un totale fiasco. Molto meglio la liaison tra Julia e Marlow!

 

4) Clay e Skye (13 Reasons Why) 

13

Nella seconda stagione di 13 Reasons Why Clay ha iniziato una relazione con Skye. I loro nomi suonano estremamente musicali insieme. Questa è l’unica cosa carina che posso dire sulla loro storia d’amore. Lei, da sempre innamorata di lui, lui troppo preso da Hannah per notarla, lei paranoica, lui più attento al fantasma della sua ex che a lei. 

Insomma, noiosi, banali e noiosi di nuovo. L’amore tra Clay e Skye è la cosa meno riuscita della seconda stagione della serie tv originale Netflix. È durato poco e ha suscitato l’attenzione e la curiosità dei fan ancora meno. 

3) Carrie e Berger (Sex and the City)

Satc La Casa de papel sex and the city

Carrie è riuscita a mollare un uomo splendido come Aiden per poi mettersi con l’assenza di spina dorsale fatta uomo (e farsi mollare da lui)! La relazione tra lei e Berger è naufragata nel peggiore dei modi e a distanza di tanti anni dalla messa in onda della serie ancora mi chiedo cosa sia venuto in mente agli autori per scrivere una storia del genere. 

Nel breve tempo che i colleghi scrittori hanno passato insieme, la totale assenza di chimica era palese a tutti, persino a loro. La prima notte passata insieme è stata un disastro, quasi ogni episodio era incentrato sulle loro liti e sulla pochezza d’animo di Berger. Un uomo invidioso della sua ragazza e dei suoi successi, scontroso e maleducato. Poi l’epilogo: lo scrittore lascia la scrittrice con un post-it, che ironia! In calce al foglietto adesivo, la scritta: “I’m sorry, I can’t. Don’t hate me“.

Che tristezza! La storia tra Carrie e Berger era davvero qualcosa di cui potevamo fare a meno.

 

2) Walter e Skyler (Breaking Bad)

breaking bad La Casa de papel

Walter e Skyler White sono la rappresentazione dell’infelicità coniugale. Tra loro la monotonia e l’abitudinarietà la facevano da padrone e se è vero che i due personaggi interpretati da Bryan Cranston e Anna Gunn sono stati protagonisti di una delle scene più iconiche delle serie tv, lo dobbiamo solo all’estremo carisma di Heisenberg. 

Tutti i momenti che li hanno visti protagonisti trasudavano infelicità e noia. Nonostante il fatto che entrambi fossero dotati di forte carattere, insieme il più delle volte era come se si annullassero. Walt e Skyler rappresentano lo zero assoluto della passione e dell’amore. Tramite le loro dinamiche coniugali, Gilligan ha voluto ribadire allo spettatore quanto priva di gioie e scossoni emotivi potesse essere la vita prima della cucina“, per il Professor White. Impresa perfettamente riuscita!

1) Joey e Dawson (Dawson’s Creek) 

Dawson's Creek La Casa de papel

VENGHINO, SIGNORI, VENGHINO!

A conoscere la coppia più noiosa delle serie tv! Quella più deprimente e fastidiosa che ci sia mai stata mostrata. La piccola Joey Potter e il suo amico Dawson Leery avrebbero fatto bene a pensarci due, tre, quattro volte prima di impelagarsi in una relazione sconclusionata e totalmente priva di carica emotiva

Dawson era pazzo di Joey da tutta la vita, ma lo era in modo acerbo e immaturo come la loro giovane età imponeva. La loro unione piena di banalità e cliché annoiava persino loro. Era chiaro poi, che la dolce Potter nutrisse seri dubbi riguardo al suo coinvolgimento nei riguardi dell’amico d’infanzia. I tentativi di sabotaggio da parte sua infatti, sono stati numerosi, e Dawson non ha potuto far altro che constatare che il suo sentimento non era ricambiato. Almeno non con la stessa forza.

A darci la dimostrazione definitiva di quanto triste e noiosa fosse effettivamente la storia tra i due poi, è arrivato Pacey Witter, che ha rubato il cuore di Joey e dato vita a una delle coppie più shippate, tenere, romantiche e passionali che si ricordino in un teen drama. Povero Dawson!

LEGGI ANCHE – Le 10 coppie delle Serie Tv più romantiche di sempre

Scritto da Sammy Morano

Scrivo per essere meno logorroica. Sogno una casa al 221b di Baker Street e una al 31 di Spooner Street. Una a Wisteria Lane, una al 7 di Craven Road e già da bambina ne sognavo una dove il cap è 90210.

How I Met Your Mother

Josh Radnor al fulmicotone: «How I Met Your Mother mi ha reso depresso, vi racconto perchè»

game of thrones

Game of Thrones: Emilia Clarke avrebbe voluto cambiare il destino finale della sua Daenerys