in

Le 5 canzoni più iconiche de La Casa de Papel

la casa de papel

La Casa de Papel è stata senza dubbio la serie rivelazione di Netflix del 2017. Sebbene sia uscita in Italia a ridosso della fine dell’anno, ha fatto parlare di sé per tutto il 2018, e ancora se ne parla. Il seguito di La Casa de Papel è in lavorazione, pur con qualche intoppo, e non vediamo l’ora di sapere cosa hanno combinato il Professore e compagni questa volta.

Nella prima stagione ci siamo emozionati con le loro avventure, abbiamo riso, pianto e ci siamo scatenati, anche grazie a una colonna sonora sempre azzeccatissima. Vediamo quali sono state le canzoni che, ancora oggi, non possiamo non associare a La Casa de Papel.

1) My life is going on – Cecilia Krull

La Casa de Papel

Non potevamo non cominciare con la sigla, la bellissima canzone cantata dall’ancor più bella voce di Cecilia Krull. Una canzone che, stranamente, ha ben poco dello spirito convulso e agitato degli episodi di La Casa de PapelÈ una sorta di isola felice, di oasi di rilassamento in attesa di essere bombardati dall’azione. Una canzone che sembra quasi uno spaccato della mente di Tokyo, voce narrante della serie, che commenta con nostalgico distacco gli avvenimenti del suo passato.

Forse nella seconda stagione scopriremo in quale momento della sua vita Tokyo fa queste considerazioni, rievocando gli avvenimenti che, sicuramente, l’hanno resa ricca e felice. Questa canzone l’abbiamo ascoltata anche in versione remix (l’ultima estate era difficile evitarla), ma noi la preferiamo decisamente in versione originale.

Written by Giulia Vanda Zennaro

In un mondo popolato da Khaleesi, osa essere una Cersei Lannister.

Mr. Robot

Mr. Robot, Darlene annuncia il ritorno sul set per la quarta stagione

serie tv

5 Personaggi delle Serie Tv completamente schiave delle proprie ossessioni