Vai al contenuto
Home » Instant Star » #VenerdìVintage – 20 canzoni di Instant Star che ricorderemo per sempre » Pagina 7

#VenerdìVintage – 20 canzoni di Instant Star che ricorderemo per sempre

#14 White lines
Avete presenti i dubbi espressi finora riguardo a chi fossero dedicate le canzoni? Questa qui è dedicata espressamente a Tommy. Glielo dice apertamente, tranquillamente. Vorrei aver avuto la faccia tosta di Jude in alcuni momenti della mia vita. Stanno provando la canzone intitolata White lines in sala registrazione, lei si trova in imbarazzo e fa una pausa. Tommy non capisce come mai dato che la canzone è fortissima ed è piena d’amore e di passione. Jude gli confessa che parla di lui. Tornando dalla tournée ha scritto la canzone nel suo bus per i concerti e guardando fuori dal finestrino le strisce bianche delle strade (white lines appunto) che si susseguivano, pensava ad un’unica persona. Tommy non sembra affatto dispiaciuto e per tentare di far aggiungere in corsa il pezzo all’ultimo album di Jude Harrison, la porta a registrare proprio nel suo bus. Quando Darius approva l’inserimento entusiasta, i due presi dalla foga e dall’entusiasmo si baciano appossionatamente, facendo accendere un barlume di speranza nei fans della coppia.

#15 Don’t you dare
L’hobby preferito di Jude e Tommy? Cercare posti in cui poter registrare al meglio le proprie canzoni. Sembra che ci trovino maledettamente gusto. E’ la volta del collegio che frequentava un tempo Tommy. Prova a registrare in un bosco nelle vicinanze e prova l’acustica in un bagno. La provano cantando insieme un pezzo di Pick up the pieces, montandoci su un balletto. Ma mentre Tommy deve affrontare il suo passato e una tale Angie, Jude si ritrova in una chiesa, nei pressi del collegio. C’è un organo, inizia ad intonare la canzone Don’t you dare. Lo strumento dà al tutto il tono malinconico e fiducioso che il pezzo traspare. La voce di Jude, che rasa note disperate, accompagna il momento di confusione di Tommy che, rientrato in chiesa, l’aiuta con la registrazione. Jude gli dichiara il suo amore, lui con fare scontroso ha forse capito di dover lasciare il suo passato alle spalle e la bacia, confermandole i suoi sentimenti ormai ovvi.

https://www.youtube.com/watch?v=6hhgUHi2oh8

#16 Where does it hurt
Probabilmente una delle puntate più tristi di sempre, una delle puntate più da “wtf?!” di sempre di Instant Star. E per un episodio del genere non poteva che esserci una canzone intitolata Where does it hurt. Tutto verte sulla scelta di Jude che dovrebbe fare tra l’amico Jamie e il tanto desiderato Tommy che, però, ha lasciato dopo averlo trovato in una camera d’albergo mentre baciava la sorella Sadie. La puntata si conclude proprio con Jude in preda ad una corsa contro il tempo per raggiungere la sua scelta, l’uomo che vorrebbe al suo fianco. Raggiunge una porta, viene aperta e… non vediamo chi ha scelto.
Tommy le dichiara il suo amore come non aveva mai fatto prima, le confessa che starebbe con lei in qualsiasi parte del mondo. Lei non è convinta, ci deve pensare. Intanto gustiamoci la sua esibizione prima di affrontare la bella dichiarazione da parte di Tommy. Where does it hurt, direttamente da un tetto.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9