Vai al contenuto
Home » Doctor Who » Le 19 (+1) citazioni più memorabili di Eleven » Pagina 8

Le 19 (+1) citazioni più memorabili di Eleven

Eleven

  1.  Ho vissuto una lunga vita ed ho visto… diverse cose… sono sopravvissuto all’Ultima Grande Guerra del Tempo, ho segnato la caduta dei Signori del Tempo, ho visto la nascita dell’universo e ho visto il tempo finire! Momento dopo momento, finché non è rimasto più niente, né il tempo, né lo spazio… a parte me. Ho camminato per universi dove le leggi della fisica sono solo il folle delirio della mente di un povero pazzo! Ho visto universi congelarsi, creazioni bruciare e cose a cui tu non potresti mai credere, ho perso cose che tu non potresti mai neanche concepire, conosco cose, segreti che vanno celati, conoscenze che non devono essere dette, conoscenze che ridurrebbero in un mucchio di cenere gli dei parassiti come te! Su, andiamo allora! Prendili! Assaggia tutto, amico mio, mangia! Puoi avere tutto! 

Eleven

Un dio che si nutre di ricordi, di conoscenza, di dolore e di storie. Non è uno scherzo neppure per il Dottore, che in questo caso ha deciso di mettere a nudo tutta la sua sofferenza per il passato. In uno dei momenti di fragilità di Eleven (come non volerlo abbracciare?), gli sceneggiatori di Doctor Who ci hanno regalato forse il discorso più memorabile di tutti.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11