Vai al contenuto
Home » Doctor Who » Le 19 (+1) citazioni più memorabili di Eleven

Le 19 (+1) citazioni più memorabili di Eleven

Eleven

Eleven è uno di quei dottori che ti entra nel cuore, nell’anima, nella vita. Lo si ama esattamente per come è.

Per ricordarlo nel migliore dei modi, ci affidiamo a quelle che sono state le sue citazioni più memorabili, i suoi discorsi più saggi. Perché Eleven è proprio il Dottore dei discorsi migliori.

 

  1. “Gambe! Ho ancora le gambe. Bene! Braccia, Mani. Oooh, le dita! Un sacco di dita! Orecchie? Sì. Occhi: due. Naso?… Ne ho avuti di peggio. Mento – miseriaccia! Capelli…Sono una ragazza! No! No! Non sono una ragazza! E ancora niente capelli rossi! C’è qualcos’altro. Qualcosa … di importante, Sto… sto… sto Ha-ha! Precipitando!  GERONIMO!” [5×01]

Eleven

Dovevamo per forza iniziare con le prime parole pronunciate da Eleven dopo la rigenerazione. Abbiamo detto addio a Ten, il nostro cuore è stato lacerato da “I don’t want to go” e non sappiamo proprio cosa aspettarci dal nuovo dottore. Sarà simpatico, sarà insopportabile? C’è una sola risposata a questo, sarà Eleven e le sue prime parole lo dimostrano. Buffo, simpatico ed originale. E come impareremo più avanti, anche molto profondo.

2. Dottore: Sai quando gli adulti ti dicono che andrà tutto bene e tu pensi che stiano mentendo per farti stare meglio?
Amelia: Si?
Dottore: Vedrai, andrà tutto bene. [5×01]

 

Eleven

Amy Pond è una ragazzina molto coraggiosa, ma a chi non farebbe paura una crepa nel proprio muro da cui esce una luce inquietante? I ragni sono bazzecole a confronto. Ma qualcuno risponde al suo appello e arriva ad aiutarla. C’è scritto Police sulla sua astronave ma non è un poliziotto. È un Dottore.
Ma ciò non significa che sia adulto e responsabile. O meglio, ha molti anni sulle spalle ma si comporta come se avesse la stessa età della sua piccola amica. Insomma, rassicurante no?

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11