• Big Mouth
    in

    Big Mouth – Tutto ciò che vorremmo dimenticare della pubertà

    Quando si parla della preadolescenza – anzi meglio, pubescenza – tutti facciamo finta di non saperne niente. Un vuoto di memoria che rinchiude nei meandri della nostra scatola cranica gli anni brufolosi degli ormoni impazziti. Diciamolo chiaramente: non è stato un periodo facile per nessuno ed è meglio evitare di rimembrarlo. Netflix però ha lanciato […]

  • in

    I ragazzini delle Serie Tv sono i nuovi martiri?

    Se vi avessero tolto la preadolescenza per specularci sopra, come vi sentireste? Soprattutto considerando che il mondo che vi circonda non fa altro che approfittarsi di voi e del vostro talento. Diventerete una macchina fabbrica-soldi e non ne sarete pienamente coscienti. Continueranno a spremervi fino a farvi arrivare al limite, per poi rimpiazzarvi con il […]

  • Serie Tv
    in

    7 personaggi delle Serie Tv a cui il web ha rovinato la vita

    Parliamo chiaramente, molti di noi sono molto passionali quando si tratta di serie tv e questo ci rende intolleranti determinati personaggi, tanto da veicolare contro questi umani-fantocci un odio quasi viscerale. Siamo stati colpevoli tutti, non nascondiamoci dietro un dito: tutti, chi più e chi meno, ci siamo lasciati sfuggire commenti poco piacevoli sui social […]

  • in

    La classifica dei 5 migliori personaggi presenti nelle Serie Tv italiane

    Il palinsesto italiano delle Serie Tv è ampio e variegato. Fortunatamente però in un mare di Carabinieri e Onore e il Rispetto si riesce a cavare qualche ragno dal buco. E, vi giuro, quei pochi ragni che si agitano nel sentiero dei loro nidi sono delle specie rare e meravigliose, capaci di far ridere, riflettere […]

  • in

    La mia impopolare opinione su How I Met Your Mother

    Disclaimer. vi chiedo di prendere questo articolo per quel che é, ovvero la mia personalissima opinione su How I Met Your Mother. A me How I Met Your Mother non piace. Non mi è mai piaciuta, anzi. L’ho sempre trovata una Serie da guardare quando si ha tempo da perdere e, diminuendo il tempo a […]

  • Spoiler, walter white breaking bad
    in

    5 Serie Tv che dipendono da protagonisti geniali

    Il genio, la genialità. Cosa sono realmente? Genio, dal latino genius, sostantivo derivato dal verbo geno, indica quindi – letteralmente – una “forza naturale produttrice”: l’innata inclinazione a produrre qualcosa di straordinario. Per l’Anonimo del Sublime solo il genio, poiché dotato di un grande spirito, è in grado di superare le convenzioni e indurre nel […]

  • Bojack Horseman
    in

    Ottimismo pessimo

    Vivere ha i suoi alti e bassi, ma sicuramente l’esistenza raggiunge picchi abissali una volta resoti conto che effettivamente niente di ciò che fai ha realmente un significato. Non esistono esseri umani pienamente felici e pienamente consapevoli del loro ruolo nel mondo allo stesso tempo: chi lo è, mente. Spesso le Serie Tv, come anche […]

  • sara howard
    in

    Sara Howard e la consapevolezza dell’essere donna

    In un mondo di Kim Kardashian siate una Sara Howard. Svegliatevi la mattina con una voglia matta di distruggere il patriarcato Newyorkese di fine ottocento, mostrate alla gente che non bisogna essere la femmina del capo per essere qualcuno. Guardatevi allo specchio e siate fiere di voi stesse, donne di successo, uniche e, perché no, […]

  • in

    La nuda fotografia di Romanzo Criminale

    Un’altra televisione è possibile e questo tristemente non grazie a René Ferretti – che comunque ci ha provato – ma grazie a Stefano Sollima. Il caro signor Sollima, nei suoi ultimi anni di attività è riuscito a sfornare capolavori sia sul grande che sul piccolo schermo; a essere entrato nella storia italiana è quella che […]

  • Boris
    in

    Aridatece Boris, il neorealismo e l’amarezza

    Boris è l’ultimo baluardo del vero neorealismo italiano, che racconta l’Italia quella vera, del proletariato e delle famiglie bene, degli arrampicatori sociali, dei soprusi e delle porte in faccia. Tutti, nel loro piccolo, chi più e chi meno vivono sul bistrattare il sottoposto: dall’esempio più lampante, Biascica con ‘o Schiavo (Lorenzo), a quello più sottile […]

  • Il Dandi
    in

    Il Dandi: L’ego e l’arroganza

    La colpa che spesso si dà a Romanzo Criminale è quella di essere riuscita a banalizzare il male, a farci empatizzare con il male. Ma non è una questione di empatia, quanto più di umanità: il male non è banalizzato ma umanizzato. Romanzo Criminale non è altro che uno specchio. Per questo è quasi impossibile […]

  • Archer
    in

    Archer è la serie tv più controcorrente della storia, ed è per questo che dovreste guardarla (o forse no)

    Prendete il solito spy movie, toglietegli l’accento inglese, il super-equipaggiamento futuristico, la preparazione fisica e psicologica di ogni agente, i piani B, una dieta equilibrata e le missioni autorizzate dai servizi segreti nazionali; aggiungetegli dell’alcol – molto alcol −, demenza q.b., pochissimo addestramento fisico e un’ottima dose di disorganizzazione; infornatelo a 180° per venti minuti […]