Home » American Horror Story » La classifica dei 5 personaggi più inquietanti di American Horror Story

La classifica dei 5 personaggi più inquietanti di American Horror Story

American Horror Story, la creatura antologica ideata da Ryan Murphy pullula di personaggi spaventosi e inquietanti, raccontati con un equilibrato mix di tensione narrativa, seduzione e (quando serve) un pizzico di trash che non guasta mai.

Alcuni di questi personaggi ci hanno sì intimorito (come quasi tutti quelli interpretati da Evan Peters o da Jessica Lange) e a volte scandalizzato, ma anche incuriosito e a tratti sedotto con la loro irrefrenabile malvagità. Altri li abbiamo dimenticati volentieri o comunque abbiamo gioito per la loro cruenta dipartita, per altri ancora abbiamo goduto nel vederli trionfare sui loro diabolici aguzzini.

Qualcuno però in American Horror Story però ha reso i nostri sonni un filo più agitati del solito, a causa della sua spaventosa presenza.

Ecco allora la classifica dei 5 personaggi più inquietanti dell’universo creato da Ryan Murphy!

5) Thaddeus Montgomery/Infantata

La storia legata alla raccapricciante creatura che vive nel seminterrato della Murder House, aggredendo senza senso e senza controllo chiunque, ha sconvolto più di uno spettatore della serie.

Solo la storia che introduce questa bestiolina all’interno della trama basterebbe a toglierci qualche minuto di sonno.

Thaddeus è il figlio dell’abortista illegale Charles Montgomery, il quale decide di riparare al rapimento – con conseguente smembramento – del figlio riassemblandolo in un macabro Art Attack casalingo, trasformandolo così in uno spaventoso e moderno Frankenstein.

Fortunatamente, durante la prima stagione di American Horror Story non ci siamo imbattuti in Infantata così frequentemente come con gli altri protagonisti di Murder House.

4) Dandy Mott

american crime story

A rendere la stagione di American Horror Story: Freak Show più riuscita di altre è stata sicuramente la presenza del signore qui sopra. Il sociopatico, crudele e disturbatissimo assassino che angoscia la cittadina di Jupiter ci ha davvero colpito parecchio.

Un ruolo con cui Finn Wittrock ha saputo conquistarsi un posto fisso nel cuore dei fan della serie antologica. Bello, ricco e viziato, tortura le sue vittime con irrefrenabile violenza e ironia e resta impresso più di altri per la sua totale mancanza di umanità.

3) Delphine LaLaurie

anarchia

La nobildonna interpretata da Kathy Bates nel capitolo dedicato alle streghe di New Orleans ha turbato i fan di American Horror Story, non tanto per il suo aspetto quanto per le sue azioni deplorevoli (la sua vera storia non si discosta tanto dalla trasposizione).

Azioni che spaziano tra il razzismo più vile e irrazionale, le sevizie e il rapimento, il tutto manovrato da una cieca violenza e un perverso divertimento nel torturare le sue povere vittime.

Vittime tra cui, a un certo punto della stagione, vediamo comparire anche le sue stesse figlie che verranno costrette a torture indecenti come ad esempio mangiare i loro stessi escrementi.

Del resto però Kathy Bates è dagli anni 90 che non smette di turbarci per cui dovremmo iniziare ad abituarci alle sue destabilizzanti performance.

Al secondo posto troviamo un altro mostro di American Horror Story uscito sempre da Coven.

2) Papa Legba

Non lo vediamo comparire spesso… per fortuna.

Quando però entra in scena il registro della puntata cambia drasticamente.

Papa Legba ha il potere di aprire i cancelli di svariati mondi, tra cui quello degli Inferi ed è proprio lì che trascina volentieri le sue vittime, o è meglio dire i sui bottini. Osserva le malcapitate prede con il suo sguardo primitivo e demoniaco mentre si rendono conto dove sono finite e godendo della loro disperazione.

Per non parlare di cosa chiede in cambio dei “doni” che elargisce alle streghe che lo convocano. Vite innocenti tanto per iniziare. Anche, come nel caso di Marie Laveau, quella dei loro stessi figli.

1) Twisty il Clown

american horror story

Ammettiamolo, solo a guardarlo nel primo episodio di Freak Show mentre assale la coppietta appartata sul prato ci si è chiuso lo stomaco.

Lo spaventoso Twisty, il pagliaccio sfigurato da un colpo di pistola che gli ha distrutto la mandibola, è una delle creature più riuscite dell’universo horror ideato da Murphy.

Ispirato da una storia vera (quanto poco ci piace leggere o sentire questa frase quando si parla di horror?), questa orripilante creatura – incapace di controllarsi – ha davvero turbato parecchi fan della serie.

A poco è servito raccontarci il triste passato di questo personaggio che, come molte altre star dello show, è stato una vittima prima di diventare un carnefice.

Di tutti i mostri che abbiamo conosciuto in American Horror Story lui è quello che ci ha inquietato di più!

LEGGI ANCHE – American Horror Story 10 – Ryan Murphy vuole riunire i personaggi migliori per il gran finale.