in

5 curiosità su Cody Fern, l’astro nascente di American Horror Story

Lo abbiamo visto di recente nell’ultima stagione di American Horror Story nelle vesti dell’aspirante attore Xavier. Lui è Cody Fern che, in pochissimi anni, è diventato uno dei volti più riconoscibili del piccolo schermo.

Androgino, australiano d’origine, una delle passioni di Ryan Murphy, è stato lanciato ne L’assassinio di Gianni Versace, la seconda stagione di American Crime Story. Lì interpretava David Madson, ossessione amorosa di Andrew Cunanan.
L’abbiamo poi apprezzato nelle vesti di Michael Langdon, l’Anticristo dell’ottava stagione di American Horror Story, Apocalypse.
È apparso anche nella sesta stagione di House of Cards, in piena epoca post Kevin Spacey.

Scopriamo qualche curiosità sul suo conto.

1) È stato lanciato da Ryan Murphy

Certo, questa non è una novità. Ma lo è il fatto che sia stato scritturato per un ruolo completamente diverso per American Horror Story rispetto a quello interpretato in American Crime Story.

Da vittima innocente a figlio di Satana nel giro di qualche mese.

E c’è di più, non aveva la minima idea del ruolo che avrebbe avuto in Apocalypse fino a una settimana prima dell’inizio delle riprese. Ryan Murphy gli aveva detto che sarebbe stato un personaggio alla Dorian Gray, un uomo potente, ma al tempo stesso vulnerabile.

Un bell’impegno per Cody che, tra le altre cose, si è dovuto confrontare con mostri sacri del calibro di Kathy Bates, Jessica Lange e Sarah Paulson.

Written by Bruna Martinelli

Laureata in lingue e letterature straniere, impiegata, moglie e mamma felice. Appassionata di serie tv, viaggi, musica, cucina. Scrivo di tutto, da sempre, per tutti. Non prendetemi mai sul serio, non lo sono quasi mai.

Rick and Morty 4x02

Rick and Morty 4×02 – Un’avventura privata

10 scene delle Serie Tv che non puoi fare a meno di andare a riguardare su YouTube