in ,

Vikings 5B, il giorno del debutto sta per arrivare: intanto ecco la sinossi ufficiale!

Vikings

Manca ormai poco all’annuncio ufficiale della data di debutto della stagione 5B di Vikings, ma nel frattempo abbiamo la sinossi!

Vikings


 

La pagina affiliata alla Serie Tv, Vikings France, ci ha deliziati di uno splendido annuncio. Hanno infatti da poco pubblicato la sinossi ufficiale della stagione e non solo. La riportiamo qui sotto:

Il leggendario Vichingo Rollo torna a Kattegat mentre la divisione tra la famiglia Lothbrok culmina e i figli di Ragnar si affrontano per dominare il mondo.
Il confronto tanto atteso finisce con una vittoria strategica di Ivar il disossato, che dedica una vendetta ai suoi traditori con un bersaglio diretto sulla schiena di Lagertha. Quest’ultima si isola con il sostegno di suo figlio Bjorn e prepara una grande vendetta! Kattegat non ha finito di bruciare…

Vikings

Inoltre hanno affermato che il ritorno di Vikings è stato posto per fine 2018 ed annunceranno la data ufficiale in meno di 15 giorni. Facendo alcuni semplici calcoli, sembra proprio che sarà in concomitanza con l’evento San Diego Comic Con! Non ci resta che aspettare davvero molto poco. Nel frattempo altre news riguardo Vikings sono state rilasciate da Michael Hirst e su suoi possibili spin-off.

Ma dove eravamo rimasti?

Dopo aver conquistato York con il suo esercito e fatto schiavo il nemico prete Heahmund, Ivar torna a casa e prepara una sanguinosa battaglia. Dalla sua parte sono rimasti Harald ed Hvitserk, mentre a proteggere e battersi per la bella valchiria Lagertha sono rimasti suo figlio Bjorn, Ubbe e Halfdan. Kattegat si ritrova così a fare da sfondo ad una guerra civile sanguinolenta che vedrà cadere molte teste familiari agli spettatori e proclamare Ivar vincitore, che adesso marcia sulla città in cerca di vendetta.

Leggi anche: Chi ucciderà Lagertha?

Written by Sara Marzocchi

Mi sono immaginata in molti universi, ho vissuto storie diverse in differenti epoche. Quel piccolo tasto chiamato play è in realtà il mio armadio per Narnia, il mio biglietto per Hogwarts, il mio Tesseract. Il mio passaporto telefilo non è mai abbastanza pieno, come non lo è neanche quello dei film e quello dei i libri. Insomma, potreste dedurre che mi piace la vita sedentaria, ed invece no. Sono una contraddizione vivente in cerca del suo punto d’equilibrio.

The Walking Dead

Jeffrey Dean Morgan chiede ai fan di smetterla di infastidirlo

Troy: Fall of a City

Perché non avevamo bisogno di Troy: Fall of a City