in ,

#VenerdìVintage – Che fine hanno fatto gli attori di Malcolm in the Middle?

Bryan Cranston – Hal

malcolmWalt… ehm Bryan è sicuramente quello che ha avuto più successo tra tutti. Nel 2006 è uno dei personaggi della miniserie Fallen-Angeli Caduti, dove interpreta Lucifero (strano no?!) e da qui è tutto in salita. Nel decennio 2006-2016 ha lavorato a molti progetti che l’hanno tenuto impegnato ogni anno: è apparso in diverse serie (tra tutte ricordiamo How I Met Your Mother e 30 Rock), e partecipato a numerosissimi film, con piccole parti o come protagonista. Nominarli tutti sarebbe impossibile, ma ne citiamo alcuni, come Love Ranck del 2010, Detachment-Il Distacco, L’amore all’improvviso-Larry Crowne e Contagion del 2011, Rock of Ages, Total Recall-Atto di Forza e Argo del 2012. Nel 2013 ha preso parte al film Fredda è la Notte (Cold Comes The Night) ma di questo anno ricordiamo soprattutto la sua presenza a Broadway nella produzione All The Way, dove aveva il ruolo del Presidente degli USA Lyndon B Johnson. Grazie a questa performance ha ricevuto un Tony Award. Nel 2014 è lo scienziato Joe Brody in Godzilla e ancora, nel 2015 è il protagonista di L’ultima parola-La vera storia di Dalton Trumbo (Semplicemente Trumbo in inglese). Per l’interpretazione fantastica di questo personaggio, è stato candidato agli Oscar come miglior attore protagonista. Quest’anno lo troviamo nel film Get a Job, ma ci sono già numerosi progetti futuri che lo terranno impegnato ancora per un po’. Tra un film e un altro, Bryan ha anche doppiato film e serie d’animazione come Madagascar 3, due episodi de I Simpson, nove di The Cleveland Show, uno de I Griffin e Kung fu panda 3. Ma non si accontenta, ed ha intrapreso anche la strada di regista e di produttore cinematografico, lasciando il suo zampino in serie come Modern Family e The Office, anche se per singoli episodi. Insomma il nostro Hal ne ha fatta di strada! Probabilmente ho dimenticato di citare altri progetti a cui ha partecipato, come quella serie dove lui interpreta un tizio pelato che vende meth, ma sono progetti poco conosciuti e per nulla interessanti. D’altronde la sua interpretazione in questa serie pluripremiata gli è solo valsa quattro premi Emmy come miglior attore protagonista. Nulla di importante insomma, ci aspettiamo molto di più dal signor White… Cranston, accidenti, Cranston!

Il grande ritorno di Suits

10 cose che non funzionano in The Walking Dead