in

10 sostanziali differenze tra un Serie Tv addicted e un fashion blogger

3) e 4) Ricerca compulsiva e l’uso dei social media

Fashion blogger:

Per essere dei bravi influencer di successo (non non è una parolaccia) si sa, bisogna seguire la moda passo dopo passo, visto che è nella sua natura implicita l’evolversi di continuo. Guai a rimanere indietro! È fondamentale un’assidua ricerca di mercato grazie a shopping su shopping. Si inizia proprio così.. cercando di capire se quel paio di stivaletti rossi potrà avere successo o meno e tentare di accaparrarselo. Al costo di slogare un polso alla sfortunata davanti a voi che ha cercato di prenderselo. La guerra è guerra!

E ovviamente parlando di blogger è scontata l’importanza dei social manager. Cioè quell’attività anche a livello di micro-blogging come avviene con Tumblr e Instagram, al fine di avere un bacino d’utenti sempre maggiore. Fondamentale è aggiornarli a livelli quasi maniacali!

Ma una cosa è certa… una volta diventati famosi, difficilmente vedrete questi blogger fare la fila da Zara durante il periodo dei saldi. Come noi poveri sfigati.

Serie Tv addicted:

È tipico anche per i Serie Tv addicted. Solo che il soggetto di tanta attenzione non è un paio di Manolo Blahnik o qualcosa di simile.

Un fan che si rispetti è in continua lotta con il tempo e la propria connessione internet. La ricerca compulsiva qui riguarda le puntate; la maggior parte degli appassionati lo fa con una certa frenesia. Perché quando la voglia ti assale non c’è connessione lenta o buffering che tenga! E quindi questi soggetti si buttano a capofitto per scovare i siti di streaming, con una velocità e una maestria invidiabili.

Nel loro caso le varie piattaforme TwitterFacebook o Whatsapp sono il mezzo più celere per riversare tutta la propria passione. E il modo più comodo per commentare, leggere e scambiarsi ogni tipo di informazione e materiale sulla propria Serie, e per condividere articoli di Hall of Series, ovvio!

Non c’è davvero tempo da perdere in queste circostanze e non c’è social media che non venga preso d’assalto!

Scritto da Barbara Curti

Ho 31 anni e studio Lettere. Spero che prima o poi questa mia passione per le Serie Tv mi torni utile per il futuro: lasciate solo che alle prossime Olimpiadi venga riconosciuto il binge-watching come disciplina e per me sarà la svolta!!!

Per il resto, visto che non so cos'altro aggiungere.... AMMACCABANANE!

Serie Tv

10 Serie Tv che ci hanno fatto venire voglia di trovare l’amore

Mayans MC

Sons of Anarchy: Mayans MC non sarà un vero spin-off. Tutti i dettagli!