in

5 brutte Serie Tv che vorremmo rivedere su Italia 1

falcon beach

Quante serie da piccoli abbiamo visto su Italia 1 il pomeriggio o la sera, alcune bellissime, rimaste un simbolo ed entrate nella storia, come The O.C. o Dawson’s Creek, altre meno apprezzate ma capaci comunque di scatenare un enorme effetto nostalgia come Falcon Beach. A chi non piacerebbe accendere la tv e veder passare sui canali della Mediaset le repliche di quelle sitcom che hanno riempito la sua infanzia e lo hanno fatto sognare?

Sarebbe suggestivo se venissero rimandati in onda alcuni prodotti, anche solo per dare uno sguardo al passato e farsi qualche risata, soprattutto quelli meno belli che però abbiamo seguito lo stesso con passione.

Ecco quindi a voi alcune serie brutte che rivedremmo volentieri su Italia 1.

1) Falcon Beach

falcon beach

Falcon Beach è una serie che ci fa subito venire in mente l’estate (qui ne trovate altre) con la gran parte delle sue scene girate nella Winnipeg Beach di Manitoba, in Canada. Eppure il prodotto canadese del 2005, trasmesso su Italia 1 dal 2008 con il titolo Un’estate di fuoco, dopo un debutto che ha avuto molto successo ha subito un improvviso calo di ascolti che ha portato nel 2008 alla sua cancellazione. Al centro della storia ci sono le vicende di un gruppo di amici della città immaginaria di Falcon Beach tra amori, delusioni e sguardi al mondo degli adulti.

Avremmo fatto a meno di questa serie tv con una trama banale e priva di punti di forza ma, ora che sta per tornare l’estate, per passare il tempo ne rivedremmo volentieri qualche episodio random su Italia 1.

Falcon Beach è la prima di quelle serie brutte che non ci dispiacerebbe rivedere in tv.

2) Primi baci

primi baci falcon beach

Una serie che le nuove generazioni probabilmente non conoscono è Primi baci, sitcom francese trasmessa su Italia 1 dal 1995 al 1996. La sua storia in Italia è abbastanza travagliata. Infatti, l’originale francese prevedeva tre filoni narrativi, di cui si scelse di trasmettere solo i primi due sotto il nome di Primi baci. Quelli della seconda parte della serie, conosciuti con il nome di Gli anni dell’università, non vennero mai trasmessi tutti dal momento che Italia 1 ne interruppe la messa in onda a causa del calo di ascolti.

Gli episodi finali e la terza parte di questa serie francese quindi non sono mai stati tradotti in italiano e questo la dice lunga anche sulla qualità del prodotto.

Eppure, l’iconica sigla e le prime esperienze del gruppo di adolescenti di Parigi restano nel cuore di molti fan che volentieri rivedrebbero qualche episodio se Italia 1 decidesse di trasmetterli ancora una volta.

3) H2O

h2o

Questa volta parliamo di una serie australiana per ragazzi trasmessa in per la prima volta su Joy e poi su Italia 1 nel 2010. Le avventure in acqua delle tre amiche Rikki, Emma e Cleo, diventate sirene dopo essersi immerse con la luna piena nella grotta dell’isola Mako, hanno tenuto compagnia a molti giovani nei pomeriggi stancanti dopo scuola. Al minimo contatto con l’acqua, alle ragazze protagoniste spuntavano coda e pinne e rischiavano ogni giorno di rivelare il proprio segreto.

Nonostante l’effetto nostalgia che può avere sui fan, non si può certo dire che H2O sia stata una serie eccezionale.

Eppure chi direbbe di no alle sue tre stagioni se fossero di nuovo trasmesse su Italia 1? Tutti almeno una volta abbiamo fatto finta di avere la coda da sirena pensando a loro e vorremmo rivivere quelle avventure anche solo per un po’, per lasciarci prendere dalla nostalgia e tornare bambini.

4) Grandi domani

grandi domani

Prodotta da Maria De Filippi e Maurizio Costanzo, questa serie tv trasmessa in prima serata su Italia 1 nel 2005 nasce sulla falsariga della più famosa serie spagnola Paso Adelante. Attraverso un cast che vede la presenza di attori come Marco Giallini, Irene Ferri e Giovanni Esposito, si raccontano le vicende di un gruppo di giovani pieni di talento in una scuola d’arte di Roma. Ballerini, attori, cantanti. Ogni ragazzo ha talento e vuole emergere nel mondo dello spettacolo impegnandosi nello studio e contando sull’appoggio dei docenti della scuola.

Inizialmente per Grandi Domani era stata prevista anche una seconda stagione che però, a causa dell’insuccesso delle prime puntate, non è mai stata girata. Non tutti ricorderanno o avranno visto questo prodotto della Mediaset e mandarlo di nuovo in onda su Italia 1 sarebbe senza ombra di dubbio un ottimo modo per riportarlo all’attenzione del pubblico italiano.

5) The Sleepover Club

sleepover club

The Sleepover Club è un’altra serie australiana per ragazzi composta da due stagioni andate in onda in Italia prima su Disney Channel nel 2004 e poi su Italia 1 nel 2006. Le protagoniste ormai cresciute di questa commedia (cliccate qui per scoprire che fine hanno fatto le attrici) sono cinque giovani e inseparabili amiche che hanno dato vita a un club tutto loro per condividere segreti e avventure. Dalla prima alla seconda stagione le ragazze cambiano, il team originario passa il testimone ad altre cinque protagoniste più giovani che fondano un nuovo Sleepover Club sullo stampo del primo.

Forse non molti sanno che durante la trasmissione su Italia 1 e durante le repliche successive sullo stesso canale, l’ultimo episodio della prima stagione è rimasto inedito. Non sarebbe questa un’ottima occasione per rivedere in tv la serie basata sugli omonimi libri per ragazzi di Rose Impey?

Scritto da Elena Scipione

Cerco sempre la magia anche nelle più piccole cose. Potete trovarmi con la testa immersa fra le pagine di un libro o in qualche puntata di una serie tv. Per il resto del tempo per lo più scrivo e metto alla prova i miei poteri magici.

Game of Thrones

Kit Harington rivela: «Baciai Emilia Clarke e dopo andai a cena con mia moglie ed Emilia: fu imbarazzante»