Principessa Margaret

Descrizione

La Principessa Margaret, contessa di Snowdon, interpretata in The Crown da Vanessa Kirby nelle prime due stagioni e da Helena Bonham Carter nella terza, è la sorella minore della Regina Elisabetta II. Nella realtà, la principessa è deceduta nel 2002 per l’ennesimo ictus dopo decenni di malattie dovute principalmente alla vita poco sana che condusse fin dall’età di quindici anni.

The Crown racconta la storia di una giovane donna innamorata, la cui vita è complicata e alla fine devastata dalla perdita precoce di suo padre, che divide la sua famiglia: infatti sua sorella sceglie di onorare la storia della Corona d’Inghilterra piuttosto che l’amore per le singole persone nella sua vita. Margaret viene dipinta come una giovane donna vivace, intelligente, di talento e probabilmente l’anima della famiglia reale. Ha un estro tale da coinvolgere chiunque in tutto ciò che fa: alle sue attività si dedica con tutto cuore. Le piacciono le feste, la danza, e ha il fiuto per l’intrattenimento: si può dire che, in generale, ama la vita.

Margaret adora suo padre e viceversa: infatti, sembrano condividere un amore per la vita e tutte le bellezze che questa può regalare. Suo padre rappresenta il cuore della loro equazione, che guida lo spirito libero di Margaret, mentre la Principessa Margaret ispira suo padre con il suo talento, passione e natura infuocata.

Margaret conosce Peter Townsend sin dalla tenera età attraverso il suo lavoro per la famiglia reale e, nonostante il matrimonio di lui, si innamorano e continuano una relazione fino a quando Peter non divorzerà e desiderano sposarsi. Nonostante la loro differenza d’età, la loro passione reciproca e la gioia che la loro relazione porta alla vita di entrambi sono evidenti. Tuttavia, il 6 maggio 1960 presso l’abbazia di Westminster sposò il fotografo Antony Armstrong-Jones.

Riferì di aver accettato la sua proposta un giorno dopo aver appreso da Peter Townsend che aveva intenzione di sposare una giovane donna belga, Marie-Luce Jamagne, che aveva la metà dei suoi anni e somigliava sorprendentemente alla principessa Margaret. L’annuncio del fidanzamento di Margaret, avvenuto il 26 febbraio 1960, colse la stampa di sorpresa. La principessa aveva infatti avuto cura di nascondere la sua storia d’amore ai giornalisti. Il suo fu il primo matrimonio reale a essere trasmesso in televisione e fu seguito da 300 milioni di telespettatori in tutto il mondo. Nonostante l’entusiasmo del pubblico, la maggior parte delle famiglie reali straniere dell’Europa disapprovavano che la figlia di un re sposasse un fotografo. La regina Ingrid di Danimarca, sua madrina di battesimo, fu l’unica sovrana straniera ad assistere al matrimonio.

Quando Margaret era adolescente, in molti fuori dal Palazzo Reale pensavano che fosse stata viziata dai genitori, in particolare dal padre, che le permettevano di prendersi delle libertà di solito non ammissibili. Ad esempio avere il permesso di stare in soggiorno fino a cena, all’età di 13 anni. Marion Crawford scriveva che Margaret amava stare al centro dell’attenzione: “La principessa Margaret fa di tutto per catturare l’attenzione e la principessa Elisabetta glielo lascia fare“. La sorella Regina, tuttavia, non negò mai questo tratto e anzi commentò: “Oh, è molto più facile quando c’è Margaret, tutti ridono di quello che dice Margaret“. Re Giorgio VI diceva che Elisabetta era il suo orgoglio e Margaret la sua gioia.

Data e Luogo di Nascita

Agosto 21, 1930 - Glamis, Scozia, Regno Unito

Doppiatore

Jolanda Granato, Valentina Pollani

Articoli e Recensioni sulle serie interpretate