Vai al contenuto
Home » Parks and Recreation » 10 cose che (forse) non sapevi sulla creazione di Parks and Recreation » Pagina 8

10 cose che (forse) non sapevi sulla creazione di Parks and Recreation

8) Molte cose che accadono in Parks and Recreation traggono spunto dall’attualità

A un certo punto nella seconda stagione i creatori di Parks and Recreation hanno deciso di introdurre un nuovo aspetto nella comedy: l’attualità. Hanno infatti pensato che, ambientando nell’immaginaria città di Pawnee molti dei problemi o degli scandali che avevano coinvolto l’America, avrebbero potuto colpire il Paese a stelle e strisce con una satira politica molto sottile. Perciò hanno affrontato temi scottanti come l’educazione sessuale o i matrimoni tra persone dello stesso sesso in molte puntate della serie.

Inoltre lo scandalo sessuale che ha coinvolto il consigliere della città era ispirato a una vicenda che aveva realmente coinvolto il governatore della Sud Carolina, Mark Sanford. La precaria situazione finanziaria che ha messo a dura prova il comune di Pawnee alla fine della seconda stagione è stata invece ispirata da quello che è realmente accaduto a molte città durante la terribile crisi finanziaria del 2009. Infine quando Leslie Knope ha cominciato a gareggiare contro Bobby Newport per entrare nel consiglio, gli autori hanno potuto raccontare le difficoltà di una giovane donna che si candida in politica e anche prendere in giro bonariamente molti candidati incapaci che sono comparsi sulla scena politica.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10