Home » News » La Casa de Papel: una petizione chiede uno spin-off su Alicia Sierra

La Casa de Papel: una petizione chiede uno spin-off su Alicia Sierra

la casa de papel

La Casa de Papel è arrivata su Netflix con gli ultimi episodi della quinta e ultima parte, che noi di Hall of Series abbiamo visto e recensito nella nostra recensione finale e nelle pagelle. La serie, però, non si conclude qui: Netflix ha infatti ufficializzato lo spin-off su Berlino, interpretato da Pedro Alonso, che arriverà nel 2023.

Berlino è sicuramente tra i personaggi più amati nella serie, anche se non è l’unico. Altri personaggi hanno catturato il cuore degli spettatori: il Professore, Nairobi, Marsiglia, Denver, Helsinki, Lisbona… e Alicia Sierra. L’ispettrice che ha iniziato la sua presenza nella serie come antagonista della banda è riuscita a catalizzare l’attenzione degli spettatori, che la amano-odiano. E che desiderano sapere di più su di lei: per questo i fan hanno aperto una petizione che chiede uno spin-off su Alicia Sierra, interpretata dall’attrice Najwa Nimri.

I fan chiedono uno spin-off dedicato ad Alicia Sierra

La richiesta di uno spin-off dedicato ad Alicia Sierra è partita dalla madrepatria de La Casa de Papel, la Spagna, dall’utente Enrica Valdes, che si è appoggiata al sito dedicato alle petizioni: change.org.

Nel testo della petizione leggiamo:

Alicia Sierra è un personaggio di finzione nel successo di Netflix La Casa de Papel, interpretata da Najwa Nimri. La serie è diventata un fenomeno globale e ha guadagnato milioni di fan appassionati nel corso degli anni e ora, dopo cinque stagioni, è giunta la fine.

L’attrice Najwa Nimri si è unita al cast nel 2019 per la terza stagione e il suo personaggio ha avuto un’evoluzione che l’ha resa una figura cruciale per lo sviluppo e la risoluzione della trama.

Con questa petizione, chiediamo che venga realizzato uno spin-off per coprire il futuro di un personaggio con un grande potenziale inesplorato per via della sua complessità e di una storia che ha lasciato troppe questioni in sospeso.

Per questi motivi ci rivolgiamo a Jesús Colmenar, Álex Pina, Esther Martínez Lobato e a tutti i creatori della serie affinché seguano la cresta dell’onda che ha portato Sierra e l’attrice stessa a ottenere l’approvazione del pubblico.

In particolare, Najwa Nimri è stata nominata per il “Premios Platino” (2021) nella categoria “Migliore interpretazione femminile non protagonista in una miniserie”, e per il “Premios Feroz” (2022) nella categoria “Migliore attrice non protagonista in una serie” come unico rappresentante della serie La Casa de Papel.

A dimostrazione del suo successo, a poche ore dalla messa in onda degli ultimi cinque episodi della serie, il nome “Alicia Sierra” è diventato trend topic e i follower dell’attrice sui suoi social sono aumentati così come le richieste per uno spin-off.

Najwa Nimri ha saputo creare un personaggio con una profondità e una quadrimensionalità che non avrebbero potuto esistere senza il suo contributo, tanto che la sua presenza è condizione essenziale per la realizzazione di questo progetto.

Al momento, l’obiettivo della petizione è contenuto: raggiungere le 1000 firme. Una volta giunti a questo traguardo, si continuerà spostando a una cifra più alta l’obiettivo. Il produttore de La Casa di Carta Jesús Colmenar ha sempre dichiarato che ciascun personaggio della serie avrebbe potuto avere uno spin-off. Vedremo cosa accadrà.

LEGGI ANCHE – La Casa de Papel: le 5 trashate più ridicole dell’ultima stagione