in ,

Game of Thrones: i produttori rivelano la morte più costosa!

Game of Thrones nel corso degli anni ci ha fatto innamorare sia per il suo lato ricco di azione, ma anche per il suo lato romantico. La Serie Tv è una delle più seguite al giorno d’oggi, quella per cui fuggiamo dagli spoiler anche se la vita per un Game of Thrones addicted è davvero difficile (lo potete leggere qui), nonostante ci faccia versare più lacrime che altro.

La HBO impiega gran parte del suo budget per allestire le scenografie di Game of Thrones in tutte quelle scene che ci tengono con il fiato sospeso e per tutte le morti provocate da zio George Martin alcune di queste (ahimè) totalmente inaspettate.

Durante il SXSW festival i due showrunner Benioff e Weiss hanno finalmente rivelato la morte più costosa dell’intera stagione fino a questo momento. Chi di voi, almeno una volta non è andato a dormire prima di aver ripetuto la “lista nera” di Arya Stark: Cersei Lannister, Joffrey Baratheon, Ser Meryn Trant, Tywin Lannister, Walder Frey… 

Game of Thrones

Si da il caso che la morta più costosa, a detta degli showrunner, è stata proprio quella di Sir Meryn Trant, ucciso da Arya nel bordello perché a sua volta aveva ucciso il suo istruttore Syrio Forel.

Benioff e Weiss hanno dichiarato che la parte più difficile e costosa è stata la ripresa: la scena si svolge nel dettaglio ed in primo piano, così facendo la ripresa doveva render credili anche i più piccoli dettagli e soprattutto doveva rendere reali le pugnalate negli occhi.

Per chi non ricordasse la famosa e sanguinosa morte di Sir Meryn Trant in Game of Thrones, ecco a voi la scena:

Piccole curiosità per far aumentare l’hype a noi fan in attesa della settima (e penultima) stagione che verrà trasmessa il 16 luglio!

LEGGI ANCHE – 5 modi in cui potrebbe finire Game of Thrones

Written by Lidia Maltese

In questa timeline sono una serie tv addicted che nel tempo libero finge di essere una studentessa universitaria.

Serie Tv

10 Serie Tv che non devi guardare durante la sessione d’esami

Rachel Green

10 motivi per amare Rachel Green