in

Game of Thrones: quella volta che Diana Rigg lasciò il set

Quest’anno abbiamo dovuto dire addio ad alcuni volti del piccolo schermo, tra cui Diana Rigg, attrice talentuosa e dalla lunga carriera che ricordiamo nel ruolo di Lady Olenna Tyrell in Game of Thrones.

Colleghi e amici sul set le hanno reso omaggio sui social e anche George R. R. Martin – lo scrittore dei romanzi da cui è tratta la serie tv – le ha dedicato parole di ricordo.

Ma grazie a un nuovo libro sulla serie in uscita a ottobre possiamo scoprire che Rigg aveva molto in comune con la Regina di Spine: un carattere fiero, intimidatorio e al tempo stesso capace di essere d’ispirazione per gli altri.

Il ricordo di Diana Rigg in Fire Cannot Kill a Dragon, libro sui retroscena di Game of Thrones

Entertainment Weekly ha pubblicato alcuni momenti condivisi dal cast e dalla troupe della serie tv presenti nel libro Fire Cannot Kill a Dragon, che racconterà tutti i retroscena della serie (tra cui il primo disastroso pilot).

Il co-creatore della serie David Benioff ha dichiarato:

“Abbiamo preso un tè con lei. Le dame non fanno un provino per te; sei tu che fai un provino per loro. L’amavamo, lei era divertente, era oscena, era tutto quel che volevamo per il personaggio”.

Rigg inoltre aveva le idee chiare su come recitare le sue scene e non si piegava ad ascoltare suggerimenti. Il regista Mark Mylod dice:

“Per la prima scena che ho fatto con lei, le chiesi di fare una cosa, tipo ‘E se chiudessi la porta e camminassi un po’ prima di questo momento?’. Lei mi rispose contestando e dicendomi perché voleva farlo in un altro modo e poi mi disse: ‘Grazie! Vattene!’. Mi sentii un bambino di cinque anni. Arrossii e tornai al monitor, completamente privo di qualsiasi dignità o autorità.”

Anche Natalie Dormer, che nella serie interpreta la nipote di Olenna Margaery Tyrell, parla di Rigg:

“Quando c’è qualcuno con così tanti riconoscimenti, stai zitto e guardi. Lei aveva un senso dell’umorismo molto pungente. A volte penso che fosse maliziosa solo per capire con che cosa potesse farla franca”.

Olenna Tyrell

Nel libro si racconta anche che una volta Diana Rigg lasciò il set

L’attrice Jessica Henwick, interprete di Nymeria Sand, ricorda un altro momento memorabile sul set con Rigg. Precisamente una scena della sesta stagione, in cui lady Olenna discute la strategia con Ellaria Sand e zittisce le Serpi Obara, Nymeria e Tyene dicendo loro: “Oh state zitte. Lasciate parlare le donne adulte”. Ricorda Henwick:

“Arrivò sul set, e disse: ‘Sono pronta!’. Uno dei cameraman le ripose: ‘Okay, ma non abbiamo finito di preparare’. Lei lo interruppe dicendo: ‘Fate partire le riprese!’ e iniziò a dire le sue battute. Fece due take, e poi le chiesero di fare un primo piano. Lei s’alzò e disse: ‘Ho finito!’.

Non camminava veloce, aveva bisogno di aiuto. Quindi rimanemmo lì a guardare Diana Rigg fare la sua versione di un’uscita ‘furiosa’, ma a 0.1 miglia all’ora. Mi ha fatto ridere. L’ho amata”.

Leggi anche – Game of Thrones: come i protagonisti hanno reso omaggio a Diana Rigg

Written by Debora Bolis

La mia carriera da telefilm addicted è iniziata quando mi sono unita al Glee club; da lì in poi ho iniziato a seguire con costanza le serie TV, non importa il genere. Nella vita reale cerco di trovare il mio posto nel mondo, ma principalmente viaggio con il Dottore per tutto il tempo e lo spazio. Lui è il mio hobby preferito.

Stranger Things, David Harbour: «Il ritorno di Hopper sarà simile a quello di Gandalf il Bianco»

The Boys - Black Noir

The Boys – Lo showrunner trolla le recensioni negative con un video