in

Dexter, colpo di scena: anche Jennifer Carpenter torna nel revival

dexter revival

Dexter è una serie televisiva statunitense molto apprezzata sia dalla critica sia dai fan. Tornerà con una nuova stagione: la Showtime, infatti, ha ordinato un revival. Il network ci ha già dato alcune anticipazioni, svelandoci la nuova identità e il lavoro del killer e mostrandoci un trailer ufficiale. Ci ha anche fatto capire che Dexter non è cambiato con il secondo trailer ufficiale.

Nel revival ritroveremo Michael C. Hall nei panni di Dexter Morgan. E non solo: ci sarà anche Jennifer Carpenter.

Dexter: Lithgow, Carpenter e Hall nel cast del revival

Nel revival di Dexter vedremo quindi volti familiari. Deadline riporta che dopo Michael C. Hall, interprete del protagonista Dexter Morgan, e John Lithgow, interprete del serial killer Arthur Mitchell, il “Trinity Killer”, anche Jennifer Carpenter, che nella serie interpreta Debra Morgan, sarà nel cast del revival. Clyde Phillips, che ha lavorato come sceneggiatore della serie madre, sarà showrunner anche del revival.

La presenza di Carpenter è confermata dallo stesso Lightow – attore dalla carriera poliedrica – che ha citato il nome dell’attrice in una recente intervista con Deadline in seguito alla sua nomination agli Emmy Award 2021 per l’interpretazione di Elias Birchard E.B. Jonathan in Perry Mason. L’attore ha infatti detto:

“Come sanno tutti i fan, abbiamo visto la fine del Trinity Killer, quindi com’è ovvio, [la presenza nella serie revival] sarà in flashback. È semplicemente meraviglioso riunirsi con il gruppo – inclusi Michael e Jennifer Carpenter e Clyde Phillips”.

Considerando come si è conclusa la storia di Debra Morgan, è molto probabile che vedremo anche lei in flashback. Ancora non sappiamo nulla, poiché Showtime non ha ancora rilasciato dettagli sulla presenza di Carpenter.

Nella serie madre l’attrice ha interpretato Debra Morgan, detective della Omicidi molto legata a Dexter, donna intelligente, capace ma insicura, e anche un maschiaccio duro e sboccato. Dopo aver scoperto la vera indole di Dexter, tenta in primo luogo di reprimere i di lui istinti, poi capisce che può applicare il “codice” del fratello a chi davvero se lo merita. Muore nell’ultima stagione.

Cosa vedremo nel revival di Dexter

Dexter è stata creata da James Manos Jr. ed è andata in onda per otto stagioni su Showtime, dal 2006 al 2013. Il protagonista, Dexter, di giorno lavora come tecnico scientifico della polizia, mentre di notte diventa un serial killer che uccide solo criminali sfuggiti alla giustizia. Il revival andrà in onda su Showtime e sarà composto da 10 episodi.

Ambientato dieci anni dalla conclusione dell’ottava stagione di Dexter, il revival mostrerà il protagonista alle prese con una vita apparentemente tranquilla lontano dalle cose orribili ma spesso necessarie che ha fatto e dalle persone che facevano parte della sua vita a Miami. Ora vive ad Iron Lake, una piccola città nello Stato di New York, e si fa chiamare Jimmy. È tranquillo, sorprendentemente socievole e sorridente. Ma qualcosa o qualcuno lo porta a uccidere di nuovo. E forse si tratta di Kurt Caldwell (Clancy Brown), un uomo potente, generoso e amato da tutti che possiede una stazione di servizio per camion ed è considerato il sindaco ufficioso di Iron Lake.

Nell’intervista con Deadline Lithgow ha parlato del revival, dicendo:

“Mi è sembrato completamente diverso [dalla serie originale]. Un po’ come Perry Mason, una re-immaginazione. Non la portano in un’altra era, ma in una diversa parte del mondo, una parte diversa del Paese, e con un insieme di personaggi completamente nuovo. […] Ci sono un sacco di meravigliose sorprese e richiami dalle prime stagioni”.

Che ne pensate del ritorno di Carpenter e delle parole di Lithgow? Siete curiosi di vedere il revival di Dexter?

Scopri Hall of Series Plus, il nuovo sito gemello di Hall of Series in cui puoi trovare tanti contenuti premium a tema serie tv

Scritto da Debora Bolis

La mia carriera da telefilm addicted è iniziata quando mi sono unita al Glee club; da lì in poi ho iniziato a seguire con costanza le serie TV, non importa il genere. Nella vita reale cerco di trovare il mio posto nel mondo, ma principalmente viaggio con il Dottore per tutto il tempo e lo spazio. Lui è il mio hobby preferito.

Tom Holland

Tom Holland condanna i commenti razzisti dei tifosi inglesi sulla finale degli Europei