in ,

I 16 personaggi più famosi delle Serie Tv che sono risorti dalla morte

game of thrones

Abbiamo parlato più volte di come le Serie Tv, negli ultimi anni, siano state caratterizzate da un gran numero di morti.

Noi spettatori siamo ormai abituati, e non è inusuale cominciare determinati tipi di Serie Tv con la consapevolezza di non doversi affezionare a nessun personaggio, perché siamo già consapevoli della fine che farà.

Per esperienza personale, ho visto più personaggi morire nelle Serie Tv di quanti se ne possano contare. E poi ci sono diversi tipi di morti: tragiche, eroiche, imprevedibili… E finte.

Si, ve lo giuro. Sto davvero per parlarvi delle cosiddette morti finte. O meglio, non sono propriamente finte, ma comunque hanno un risvolto inaspettato. Noi vediamo il personaggio morire effettivamente, magari non ce l’aspettiamo nemmeno (abbiamo scritto un articolo in merito, lo trovate qui), però dopo un po’ lo vediamo tornare in vita. Com’è possibile?

I motivi sono molteplici, e a dire la verità non sono quelli che voglio andare ad analizzare oggi. Piuttosto voglio concentrarmi su quali sono questi personaggi, quelli più famosi, se non altro, e vedere magari cosa gli è successo, perché sono quindi morti e poi risorti.

Quindi, pronti a sapere chi sono queste persone misteriose?

1. Jon Snow (Game of Thrones)

Serie Tv

Questa è probabilmente una delle resurrezioni più eclatanti, se non altro all’interno di questa Serie Tv nello specifico. Tutti abbiamo assistito alla morte di Jon Snow, e abbiamo passato mesi a interrogarci sul fatto se fosse vivo o fosse morto. Gli spoiler contrastanti di certo non aiutavano, quindi abbiamo dovuto portare pazienza per capirci di più. Dopo una puntata, ancora il silenzio. Già ci stavamo preparando a mollare la spugna quando alla fine della seconda puntata della nuova stagione, Jon riapre gli occhi. Meno dei tre giorni canonici! È vero che state ancora ringraziando Melisandre per il suo ruolo importante nella faccenda?

Written by Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

serie tv

5 pilastri che rendono unica The Man in the High Castle

Better Call Saul

Better Call Saul: il terzo episodio ci restituisce una Kim Wexler compromessa