in

5 Serie Tv da guardare appena dopo aver visto Euphoria

Euphoria

Quando Euphoria è apparsa sui nostri schermi, è stato un fulmine a ciel sereno. Questo show mostra la vita dei ragazzi americani in maniera così sincera ed empatica che ci sconvolge. Non nasconde niente, ci fa vedere di tutto e di più senza però mai giudicare. I personaggi vengono presentati senza filtri, così come sono. Veniamo catapultati nel loro mondo ma, allo stesso tempo, riguarda tutti noi, persino gli adulti. È nata come un teen drama ma è diventata un’opera universale. Euphoria seduce con le sue immagini e la sua fotografia, sorprende con le situazioni che mette sullo schermo, è ironica grazie alla narrazione fuori campo, sdrammatizza ma non banalizza ed è commovente perché sentiamo tutto il disagio dei protagonisti senza alcuno sconto.

Quando si finisce una serie tv come Euphoria, c’è solo una cosa di cui abbiamo bisogno: colmare il vuoto. Ecco 5 show che fanno al caso nostro.

1) Skins

Skins

La serie tv a cui Euphoria è più simile è senza dubbio la britannica Skins. Andata in onda dal 2007 al 2013, questo show è pioniere nel suo genere. Ogni due stagioni il cast si rinnova cosicché vengono rappresentate tre diverse generazioni di studenti liceali. Come il teen drama targato HBO, ogni episodio di Skins si concentra su un personaggio in particolare e, al tempo, rivoluziona la rappresentazione di argomenti controversi e tabù come il sesso tra gli adolescenti, l’uso di droghe e varie forme di malattia mentale. In Skins hanno recitato parecchi attori che ora sono diventati delle stelle. Ricordiamo Nicholas Hoult, Daniel Kaluuya, Dev Patel e le star di Game of Thrones (menzionata in più di 47 serie tv diverse) Joe Dempsie e Hannah Murray.

Skins è perfetta da guardare dopo Euphoria se vogliamo qualcosa che ci provochi le stesse sensazioni.  

Written by Chiara Manetti

Amo scrivere; è la mia passione più grande. Datemi due personaggi e vi monto una storia in un baleno. Mi considero da sempre una scrittrice, anche se non ho mai pubblicato niente.
Amo le serie TV. Le ho scoperte quasi per caso ma, da quando l'ho fatto, non le ho più abbandonate. Ne divoro non so quante a settimana, al mese, all'anno.
Quindi che fare con due passioni come queste? La risposta è semplice: le ho unite. Ho fatto bene? Ovviamente. Il risultato? Beh, quello me lo dovete dire voi.

The End of the F***ing World 2: Netflix annuncia la data ufficiale con un poster macabro

Smash Serie Tv

Ricordate Smash? Potrebbe tornare presto