in

5 Serie Tv da guardare appena dopo aver visto Euphoria

3) The O.C.

ryan-e-marissa

The O.C. ha inaugurato una nuova era, raccontando l’adolescenza a pezzi e in rotta con il mondo. Le sue vicende sono riconducibili alla vita e ai problemi di tutti noi, come l’inserimento in un gruppo, l’apparenza, le relazioni. Affronta temi come gli abusi, l’alcol, la droga, l’anoressia, il divorzio, le gravidanze adolescenziali e quello LGBT.

Ryan Atwood, ragazzo delinquente di periferia, entra nel mondo delle persone benestanti grazie a Sandy Cohen. Lì conosce Seth, colui che ha messo in primo piano la figura del nerd rivoluzionandola, e Marissa, la classica ragazza bella e ricca. Sembra un cliché ma lei è molto di più. È tormentata, complessa, ha problemi di alcol e depressione. The O.C. esplora il rapporto tra i figli e i genitori, che sono complicati quanto i teenager. Kirsten è un’alcolista e ha problemi con il padre. Julie non è solo un’arrampicatrice sociale ma cerca in ogni modo di non tornare a vivere in povertà.

Senza The O.C. non ci sarebbero state serie tv come Gossip Girl, Revenge o la stessa Euphoria.

Written by Chiara Manetti

Amo scrivere; è la mia passione più grande. Datemi due personaggi e vi monto una storia in un baleno. Mi considero da sempre una scrittrice, anche se non ho mai pubblicato niente.
Amo le serie TV. Le ho scoperte quasi per caso ma, da quando l'ho fatto, non le ho più abbandonate. Ne divoro non so quante a settimana, al mese, all'anno.
Quindi che fare con due passioni come queste? La risposta è semplice: le ho unite. Ho fatto bene? Ovviamente. Il risultato? Beh, quello me lo dovete dire voi.

The End of the F***ing World 2: Netflix annuncia la data ufficiale con un poster macabro

Smash Serie Tv

Ricordate Smash? Potrebbe tornare presto