in ,

L’ottava stagione di American Horror Story sarà ambientata nel futuro

american horror story

L’ottava stagione di American Horror Story sarà ambientata nel futuro, e la successiva (per il momento non l’ultima) potrebbe vedere un crossover tra Murder House e Coven. Una vera svolta per una Serie molto dibattuta, a cui forse un cambio di ambientazione gioverebbe. Ryan Murphy ha dichiarato, in merito all’ottava, che non avrà un’ambientazione spaziale (Black Mirror, sei tu?), confermando per ora solo la presenza nel cast di Evan Peters e Sara Paulson, ormai veri e propri punti di riferimento di American Horror Story.

È ancora attuale, ma [ambientato] nel futuro, una cosa che non ho mai fatto… penso che alla gente piacerà. È diverso da quello che abbiamo fatto prima.

American Horror Story

Queste le dichiarazioni di Murphy durante il press tour invernale della Television Critics Association riguardo l’ambientazione futuristica dell’ottava stagione di American Horror Story, annunciata per l’autunno 2018. E sul crossover? Il guru per il momento non ha ancora le idee chiarissime, anche perché al momento nemmeno l’ottava stagione è ancora stata scritta (si pensa che verrà iniziata la stesura a febbraio).

Ci stiamo lavorando, ma [il crossover] non sarà nella stagione 8, probabilmente sarà in quella successiva. Ci siamo già incontrati e lo abbiamo delineato ma non sarà nella prossima stagione perché alcuni [membri del cast] non sono disponibili.

Finora, a mostrarsi interessati al crossover Murder House/Coven sarebbero Dylan McDormott, Connie Britton, Kathy Bates, Angela Basset e Jessica Lange. Un ipotetico ritorno della Divina Lange nel carrozzone American Horror Story sarebbe una vera bomba, dopo tre stagioni in cui la sua mancanza era solo la punta dell’iceberg di una montagna di problemi.

Le dichiarazioni di Ryan Murphy sul futuro di American Horror Story arrivano all’indomani dell’acquisizione di Fox da parte della Disney. Non che avessimo dubbi, ma nella prossima stagione di American Horror Story ci sarà da aver paura tanto quanto nelle precedenti.

Leggi anche – Kai Anderson, il grande regalo di American Horror Story – Cult

Written by Giulia Vanda Zennaro

In un mondo popolato da Khaleesi, osa essere una Cersei Lannister.

the end of the f***ing world

The End of the F***ing World: una fuga per scoprire se stessi

The walkind dead

The Walking Dead, produzione condannata dopo la morte dello stuntman