in

#VenerdìVintage – Che fine hanno fatto gli attori di Phil dal futuro?

Amelia “Amy” Ellen Bruckner (Pim)

phil dal futuro

La Bruckner ha interpretato il ruolo di Pim, indomita ragazzina che vorrebbe conquistare il mondo. Pim è la sorella minore di Phil, e non è affatto nota per la sua pazienza: ha infatti numerosi “nemici”.

Amy Bruckner nasce in Colorado da padre tedesco-americano e madre statunitense. Assieme ai suoi genitori ed a sua sorella maggiore Annye, si trasferisce in California dove studia presso l’Athens Academy di Atene, in Georgia. Grazie alla sua insegnante di recitazione, inoltre, prende parte sin da bambina a numerose produzioni scolastiche.

Prima di essere “Pim” ha esordito in televisione come personaggio secondario di numerose Serie TV, tra cui ER – Medici in prima linea, Malcolm In the Middle, Giudice Amy ed Ally McBeal. La fama è però arrivata proprio grazie al ruolo ottenuto in Phil dal Futuro. Successivamente l’abbiamo vista nei film Nancy Drew (2007), The Clique (2009) ed ha prestato la sua voce al personaggio di Haley Long nella serie di cartoni animati americana American Dragon.

Craig Ward Anton (Lloyd)

phil dal futuro

Anton ha interpretato Lloyd, il padre maldestro di Phil e Pim. È proprio “grazie” a lui che la famiglia Diffy è stata trasportata nel 2003 e costretta a vivere nel passato, poiché ha acquistato la macchina del tempo in un negozio di poco conto soltanto perché c’era lo scivolo.

L’attore aveva interpretato altri ruoli prima di ottenere una parte in Phil dal futuro, ma la fama è arrivata proprio grazie a questa Serie TV. Tra i film precedenti ricordiamo Mail Bonding (1995), Ron Runnie Ron (2002) e Deliver Us From Eva (2003), ma è apparso anche in alcuni telefilm, tra cui Ally McBeal (2001), e Lizzie McGuire (2001).

Dopo Phil dal futuro è comparso in altre Serie come ad esempio True Jackson, VP (2010) e Mad Men (2013) ha partecipato al film Dragon Wars (2007), ed ha recitato come protagonista in Careless (2007).

Written by Palma Vasta

Ho sempre seguito le Serie Tv e amo scrivere. Un giorno ho pensato di unire le due cose... e ogni tanto ne esce fuori addirittura qualcosa di interessante.

#VenerdìVintage – 20 canzoni di Instant Star che ricorderemo per sempre

Zachary

#VenerdìVintage – Gli esordi assurdi di Zachary Levi