Vai al contenuto
Home » #VenerdiVintage » #VenerdìVintage – Le 10 cose che non capiremo mai di Lost » Pagina 5

#VenerdìVintage – Le 10 cose che non capiremo mai di Lost

8) Lo strano caso di Walt Lloyd

Lost
Un personaggio che forse nessuno riesce ad apprezzare, nonostante sia un bambino e si sa, i bambini li amano tutti. Però lui, fin dall’inizio si è mostrato viziato e quindi odioso. C’è qualcosa di strano però, che forse nessuno è mai riuscito a capire. Dopo che Gli Altri lo hanno lasciato libero insieme al padre, il ragazzo ha ripreso una vita normale negli Usa. Ma voi vi siete accorti di quanto sia cresciuto e cambiato quando va a parlare con Hurley? Ok è un ragazzino, è nella fase di crescita, io personalmente ci sono rimasto malissimo. Sarà cresciuto di circa due metri e mezzo, come è possibile, sicuro che Gli Altri non lo abbiano dopato con qualche sostanza strana? Quanta ingiustizia.

9) Nikki e Paulo

Lost
Questa volta c’è poco da dire, è giusto gridare al mondo qualcosa che tutti noi abbiamo pensato almeno una volta: Ma quanto sono inutili e stupidi Nikki e Paulo? Una coppia di ladri, con un gran bottino, che deve solo resistere e tornare a casa per poter vivere la vita che hanno sempre sognato. E invece no, litigano, si fanno mordere da un ragno pericoloso e soprattutto vengono seppelliti vivi, così da passare per i geni della situazione. Ma come si fa a morire in questa maniera? Quanto avete riso dopo aver scoperto che non erano morti?

10) I simboli

Lost
Ogni 108 minuti comporre i numeri e premere invio. Questo l’ordine di Sigmund. Quando però, per la prima volta non vengono inseriti, al posto del conto alla rovescia escono dei simboli, dei geroglifici probabilmente, ma che vorranno mai dire? Una volta analizzati, abbiamo provato ad interpretarli; di sicuro c’è un uccello, che può significare “veloci volate via da questo posto prima che vi ammazzi”, poi abbiamo trovato un tentativo di scrivere una “@” venuto molto male, ma giustamente gli antichi non sapevano neanche cosa fosse una chiocciola; una specie di graffetta (perché possono sempre servire), una sorta di fiamma, che potrebbe significare di fumare l’ultima sigaretta prima di morire e un ultimo simbolo che non sappiamo davvero cosa sia. È vero abbiamo delirato molto, ma almeno la fantasia non ci manca!

Pagine: 1 2 3 4 5