in

15 luoghi comuni da sfatare su The Walking Dead

5) Negan è una delusione

The Walking Dead

Ovviamente, Jeffrey Dean Morgan, che non è proprio il novellino di turno, ha dovuto caratterizzare in maniera particolare uno dei personaggi più discussi e controversi del fumetto. Per i pochi che ancora non lo hanno letto, Negan, nel fumetto, è cattivo quanto quello della Serie Tv, cosa che, per dire, non si poteva affermare per il Governatore.

Il Governatore del fumetto è Satana rispetto a quello della Serie Tv, quindi se vogliamo parlare di villain non all’altezza, ecco, non parlerei di Negan.

Magari di Gareth, ecco quello era tutto chiacchiere e distintivo.

6) Non è fedele al fumettoooooo!!!

the walking dead

Ascoltate un cretino (Cit.): la Serie non sarà mai fedele al fumetto. Anche solo perché sono stati inseriti personaggi che nel fumetto non esistono. O perché i fumetti sono avanti centodieci anni rispetto alla Serie e, sinceramente, a me non andrebbe tanto di vedere in tv quello che ho già letto su carta.

Comunque, leggete il fumetto: è bello come la Serie Tv, solo che non c’è Daryl.

E questo è un problema.

Written by Bruna Martinelli

Laureata in lingue e letterature straniere, impiegata, moglie e mamma felice. Appassionata di serie tv, viaggi, musica, cucina. Scrivo di tutto, da sempre, per tutti. Non prendetemi mai sul serio, non lo sono quasi mai.

Serie Tv

Le 10 coppie di genitori peggiori nella storia delle Serie Tv

entourage serie tv hbo

Entourage: la carriera a Hollywood tra registi, produttori, star e pornostar