Vai al contenuto
Home » Shadowhunters » 15 controversie che spaccano il fandom di Shadowhunters » Pagina 4

15 controversie che spaccano il fandom di Shadowhunters

controversie

6) Maryse e Robert: chi è il vero cattivo?

controversie

15 controversie che spaccano il fandom di Shadowhunters

Parlare di cattivo può sembrare esagerato, ma come avviene in tutte le famiglie classiche, anche per i Lightwood c’è un genitore che è più umano e attaccato ai figli, e l’altro che incarna il classico poliziotto cattivo.

Se nei libri Maryse viene mostrata, sì, come una madre pretenziosa e a volte un po’ dura con i propri figli, ma sempre pronta ad amarli e accettarli; nella Serie Tv, chi sa perché, il ruolo del cattivo è stato passato a lei, lasciando al marito (che nella storia originale non si dimostra poi molto uno stinco di santo) la parte ben più ambita del genitore amorevole.

E se alcuni spettatori apprezzano la resa dei Lightwood sullo schermo, altri fan accaniti non sono poi così d’accordo con questa scelta, che crea delle vere e proprie controversie.

7) Quale trama?

controversie

15 controversie che spaccano il fandom di Shadowhunters

Sebbene i produttori hanno dimostrato più volte di aver letto almeno i libri della saga The Mortal Instruments, poiché altrimenti non avrebbero potuto fare delle scelte attuate nello show, questo non ha impedito loro di stravolgerne comunque la trama nel passaggio allo schermo.

Così tra la scomparsa di Chairman Meow, l’improbabile setting a Černobyl’ e l’aggiunta di avvenimenti, o addirittura interi episodi, inesistenti, oltre a disseminare spoiler involontari, i produttori hanno creato delle vere e proprie controversie che spaccano il fandom in chi accetta questi cambiamenti, e chi proprio li rifiuta categoricamente.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8