Vai al contenuto
Home » SERIE TV » 10 attori comici delle Serie Tv che vorremmo vedere in un ruolo drammatico

10 attori comici delle Serie Tv che vorremmo vedere in un ruolo drammatico

ty burrell

Nello storico e sconfinato mondo dello spettacolo si sono affacciati volti tra i più disparati, dalle qualità differenti e dal magnetismo senza tempo: ci sono attori e attrici che hanno avuto ruoli più o meno longevi nel panorama cinematografico e/o televisivo. Con performance memorabili o altre più semplicemente passabili, nello scenario delle serie tv si intervallano generi e personaggi eterogenei. Eppure, ci sono interpreti che sembrano finire in un modo o nell’altro a portare in scena ruoli bene o male sempre sulla stessa linea d’onda. Nonostante le indiscusse capacità di destreggiarsi con irriverenza e confidenza nel complesso (più di quanto sembri) mondo delle comedy, ci sono attori e attrici che si sono bene o male limitati sempre a ruoli comici. Proprio per questo, la grande fiducia e stima riposta in tali interpreti ci fa un po’ sperare di riuscire a vederli anche in ruoli differenti, drammatici in particolare, a fronte della grande divergenza che potrebbe sorgerne e alimentare lo stimolo.
All’inizio di una nuova carriera, o all’apice già raggiunto del proprio percorso artistico. Da attori ricordati particolarmente per uno specifico ruolo, a interpreti più omogeneamente versatili. Ecco dieci esempi (tra cui risalta Ty Burrell, iconico volto della recentemente conclusa Modern Family) di attori comici seriali che saremmo curiosi di vedere in ruoli drammatici.

1. Ellie Kemper

kimmy

Irriverente ed energica come pochi volti delle serie tv, Ellie Kemper ha un’aura esplosiva che pervade la maggior parte dei personaggi comici che interpreta. Partendo con l’ingenua e dolce Erin di The Office, fino alla esilarante e disorientata Kimmy Schmidt, la Kemper ha dato vita a figure chiaramente definite e rafforzate dalla capacità dell’attrice di performare immaginari vividi e colorati. Col sorriso tipico che la contraddistingue, l’interprete ha portato alla luce ruoli bene o male sempre collocati all’interno di uno specifico range di contenuti. A fronte dell’esperienza guadagnata sul campo e della dirompente e coinvolgente energia che la denota, saremmo assolutamente interessati a vedere Ellie Kemper in un ruolo più impegnato e serio. Non è detto che il risultato debba esser necessariamente brillante, ma la curiosità di osservarla in qualcosa di differente si fa sentire!

2. Jason Sudeikins

ted

Dopo aver visto un veterano del genere delle comedy come Jason Sudeikis mettersi alla prova con una nuova commedia seriale come Ted Lasso, la voglia di vederlo in un qualche ruolo drammatico è insistente. Ted Lasso nasce e si sviluppa come una serie tv umoristica che fa della comicità il proprio punto principale e di snodo. Eppure, nel corso degli episodi lo show assume un’aria ulteriore che scorre in parallelo: i tormenti del Coach Lasso e le difficoltà dei giocatori del Richmond diventano lo specchio di qualcosa di più. Vengono impiegati come mezzi metaforici che ci raccontano una trama sottesa, più impegnata. Grazie a un ruolo ibrido (in modo implicito) come quello che gli è valso sia un Emmy che due Golden Globe, Jason Sudeikis ci ha mostrato la sua capacità di andare oltre. Proprio per questo vorremmo ora vederlo interpretare qualcosa di pienamente e puramente drammatico.

3. Amy Poheler

parks and recreation

Tra la figura della scomoda Leslie Knope in Parks and Recreation e l’iconico meme da Mean Girls, Amy Poheler è uno di quei volti che associamo sempre e spontaneamente a grandi ruoli comici. In un curriculum pieno di lavori nel vasto mondo del genere delle comedy (sia seriale che cinematografico) non risultano particolari performance in direzioni differenti. Dopo una carriera ricca e lunga come quella dell’attrice, non è anomalo iniziare ad aspettarsi qualcosa in più. Non sarebbe affatto male vedere la Poheler interpretare qualcosa di estremamente diverso dai progetti con cui si è distinta negli anni. Lo smagliante sorriso e gli occhioni a fanale che precedono la distintiva chioma bionda della donna potrebbero funzionare proprio bene se riadattati a un contesto più serioso e drammatico.

4. Maitreyi Ramakrishnan

devi

Nonostante agli inizi, e con una carriera nel mondo dello spettacolo ovviamente più breve rispetto a molti degli avviati attori nominati, Maitreyi Ramakrishnan sembra orientarsi nel verso giusto. Seppur in erba, la giovanissima attrice sta iniziando a collezionare lavori nel mondo delle comedy che fanno ben sperare per la direzione intrapresa. Con particolare riguardo all’attuale ruolo più noto nei panni di Devi Vishwakumar in Non Ho Mai…, la buona performance portata a casa con irriverenza e brillantezza anticipa una carriera che speriamo esser positiva. Inoltre, proprio perché già ben dimostratasi capace di interpretare personaggi caratterizzati e umoristici, non facciamo fatica a immaginarla in una qualche parte più drammatica.

5. Danny Pudi

How I Met Your Mother

Ironico, magnetico e esilarantemente impostato, Danny Pudi sembra frequentemente seguire uno schema ben delineato nell’interpretare alcuni dei personaggi comici a cui dà vita. Partendo con l’iconico Abed Nadir di Community, fino al recente, tremendo, responsabile della monetizzazione Brad Bakshi in Mythic Quest, Pudi si è destreggiato in diversi ruoli umoristici che lo distinguono in particolare per un’impostazione comica che gioca molto con la rigidità delle figure che anima. Proprio a fronte dell’ironica serietà che porta in scena, non sarebbe male vederlo in qualcosa di puramente e pienamente drammatico che vada oltre i soli semplici ruoli minori avuti in precedenza.

6. Ed Helms

The Office

Ed Helms è un altro attore di cinema e televisione che si è dedicato interamente e con particolare successo al mondo della comicità. Attraverso rappresentazioni irriverenti e sopra le righe, l’interprete ha collezionato esperienze che l’hanno reso un volto affermato e noto soprattutto per i ruoli in The Office e Una Notte Da Leoni. La grande espressività e autoironia sono sicuramente vincenti, eppure non sarebbe male vedere l’attore in dei panni diversi dal solito, nonostante sia al momento impegnato in un altro progetto comico statunitense dal titolo Rutherford Falls.

7. Mindy Kaling

mindy

Attrice e scrittrice comica di successo e dalle disparate capacità, Mindy Kaling è di certo uno dei volti della sua generazione, seppur ancora non riconosciuta a sufficienza. Con un curriculum ricco di lavori quali 40 Anni Vergine, The Office, Ocean’s 8, e The Mindy Project di cui è creatrice e star, la Kaling continua senza sosta a costruire una carriera comica che sembra avere delle prospettive più che brillanti. Che il suo climax sia stato raggiunto o meno non sta a noi giudicare, ma senza dubbio, dopo diversi ruoli nel mondo comico seriale e cinematografico, saremmo curiosi di osservare la Kaling destreggiarsi in qualcosa di totalmente differente. Un ruolo pienamente drammatico, che vada oltre la breve presenza nella seconda stagione di The Morning Show, metterebbe sicuramente alla prova l’attrice e l’audience stessa.

8. Ty Burrell

phil ty burrell

Noto soprattutto per il memorabile ruolo dell’eccentrico padre di famiglia Phil Dunphy in Modern Family (che gli è valso anche due Emmy Awards al miglior attore di serie tv comedy), Ty Burrell è un altro interprete che si è sempre e soltanto mosso nel terreno delle commedie. Phil Dunphy è un personaggio cardine del mondo delle sitcom che ci ha di certo regalato diverse emozioni. Proprio grazie alla trasversalità di un padre che cerca di conciliare più ruoli, ci chiediamo se non sarebbe interessante osservare Ty Burrell in dei panni inediti. L’amabile sguardo paterno potrebbe ben assumere le gelide sembianze di un villain da show drama. In aggiunta, tra le altre cose Ty Burrell si è anche più volte messo in gioco con la carriera da doppiatore, sempre di contenuti umoristici.

9. Megan Mullally

megan

Impossibile dire di non essersi mai imbattuti sullo schermo in Megan Mullally. L’attrice comica ha collezionato numerosissime presenze in diverse comedy e sitcom di successo (seppur alcune più lunghe di altre). Tra Will & Grace, Seinfeld, Frasier, How I Met Your Mother, Parks and Recreation, 30 Rock, e altri, Megan Mullaly è senza dubbio uno dei volti comici più interessanti e funzionali del mondo dell’intrattenimento. Dando vita a personaggi ironici differenti, l’attrice si distingue per la frizzante energia e vitalità tanto da intrigarci e incuriosirci, quanto sarebbe interessante vederla in panni più drammatici e in show dai toni più scuri?

10. Lisa Kudrow

phoebe

Accade spesso che alcuni interpreti rimangano storicamente legati nell’immaginario comune della cultura pop a personaggi iconici che a essi sono ormai inesorabilmente associati. Con qualche eccezione, è un caso comune che coinvolge molti degli attori della sitcom di culto Friends. Lisa Kudrow ad esempio, pur avendo continuato a lavorare nel mondo della televisione, è ancora dai più associata all’eccentrica Phoebe Buffay. Nei progetti collezionati a seguito della conclusione dello storico show, la Kudrow ha continuato a muoversi nel mondo delle comedy con un discreto successo. Eppure da un’attrice che tanto si è destreggiata sullo schermo ci saremmo aspettati qualche dimostrazione in più. Infatti, Lisa Kudrow è di certo una di quegli attori che vorremmo vedere in un ruolo drammatico per cogliere ancor di più le sfaccettature della sua grande capacità interpretativa.

LEGGI ANCHE – A proposito di Ty Burrell, 10 volte in cui Phil Dunphy ci ha scaldato il cuore