in

10 Serie Tv che avrebbero meritato una miglior campagna pubblicitaria

7) WHEN WE RISE

When We Rise

Splendida e importante miniserie sul movimento LGBT in California dal ’69 al 2010, basata sul libro dell’attivista Clive Jones When we rise. My life in movement, prodotta dall’ABC (che, a quanto pare, vuole fare concorrenza a Netflix in questo senso!), scritta da Dustin Lance Black e diretta da Gus Van Sant (questi ultimi due sono rispettivamente lo sceneggiatore e il regista di Milk), è passata piuttosto in sordina, forse anche perché uscita proprio nel momento in cui Donald Trump si stava insediando alla Casa Bianca (e tutti conosciamo – purtroppo! – il pensiero del nuovo presidente degli Stati Uniti a proposito della comunità LGBT).

La Serie racconta la storia di Clive Jones, Roma Guy e Ken Jones, tre attivisti che hanno combattuto per tutta la loro vita – e ancora combattono – per i diritti loro e di tutta la comunità. La Serie permette di entrare nelle loro vite, di scoprire la persona dietro l’attivista, le loro motivazioni, i loro traumi, i loro amori, oltre le loro lotte.

Written by Olimpia Petruzzella

Tra un'indagine con Sherlock Holmes e un viaggio e l'altro col Dottore, sono anche riuscita a laurearmi in Archeologia (River, grazie ancora per quella dritta... e per avermi presentato Euripide!) e fare un master in sceneggiatura alla Silvio D'Amico. Perché siamo tutti storie, alla fine. Ed è meglio farne una buona, no?

Twin Peaks

Le 7 teorie più assurde fatte su Twin Peaks in questi 25 anni di attesa

Simpson

27 Serie Tv parodiate dai Simpson