in

6 personaggi da Serie Tv che potresti trovare nella vita reale

Serie Tv
Serie Tv

Vi è mai capitato di guardare un telefilm e pensare “ma tizio mi ricorda quel ragazzo che usciva con noi e che ho sfanculato?”.

telefilm: Shock-horror-gif1


Ecco, a me capita di continuo, ed è per questo, forse, che tendo ad innamorarmi o detestare un personaggio in base al riflesso del suo carattere nella vita di tutti i giorni.

Ne ho rintracciati 6, che penso siano emblematici.

  • Il cinico dal cuore di ghiaccio

C’è sempre nella tua vita il tipo o la tipa indifferenti all’intero universo, muli coi paraocchi incuranti del mondo attorno. Allergici agli abbracci e ai sentimenti, freddi dinanzi alle sofferenze, che bypassano con l’aiuto di cinismo e totale distacco. Questa tipologia di persone è razionale ad un livello illegale, tendono a teorizzare anche pulsioni irrazionali. Chi vi ricorda? Sicuramente Cristina Yang di Grey’s Anatomy, perspicace, brillante ed intelligente, certo non si è distinta per affettuosità e smancerie, e nemmeno per tatto e sentimentalismo. E’ il chirurgo per eccellenza, con la giusta dose di poca umanità e di tanta concentrazione (oltre al talento indiscutibile). Sappiate che, questo genere di persone, sono le più fragili e le più vulnerabili, per questo si creano maschere impenetrabili perché, per loro, cedere alle debolezze significa sprofondare in un pozzo senza fondo. Come la nostra Yang che ha dimostrato, dopo la morte di suo padre, di non riuscire a reggere il peso della perdita delle persone che ama.

tumblr_my8qyi0WyA1sgddn0o10_500

Written by Francesca Romagnuolo

22 anni, studio Lettere Moderne, ma non ditemi che sto studiando per imparare l'alfabeto, perchè è vecchia. Amo la musica, i telefilm e sono una critica per passione e per noia. Non mi definisco simpatica, non so raccontare le barzelle, ma so ridere fino alle lacrime e ai crampi agli addominali. Scrivo perchè sono un disastro nel parlare, ma anche perchè la tastiera non sa e non può giudicarti. Non esprimo il mio parere in base ai vostri gusti e se una cosa non mi piace, me ne frego, la dico e basta. Non so essere breve, non so rinunciare agli aggettivi e alle virgole. Vado in bestia per la punteggiatura errata e per chi non capisce i gusti altrui.

Se il fangirling fosse una religione

The Big Bang Theory 9 – Le pagelle dei personaggi dopo la prima parte di stagione