in

6 personaggi da Serie Tv che potresti trovare nella vita reale

6 – L’anonimo

Ora, io credo fermamente che, nella vita, tutti siano necessari, ma nessuno sia davvero indispensabile. E’ il caso di questi soggetti dai contorni abbastanza sbiaditi. Non sai mai cosa pensano fino a quando le loro azioni, in qualche modo, non si palesano o non si rendono visibili le conseguenze dei loro comportamenti. Non sai mai da che parte siano,  se mai abbiano inteso ciò che stia accadendo, sembrano assolutamente imparziali, fino a quando, dal nulla, sbucano e combinano qualcosa, diventando assolutamente fastidiosi. E’ il caso di Vanessa Abrams. Ve la ricordate? Era la brunetta, amica di Dan di Gossip Girl! Io, dall’inizio, mi sono sempre chiesta quale fosse l’utilità del suo personaggio ai fini della storia: non è mai stata simpatica con nessuno, se non in modo forzato e finto. Ha sempre e solo criticato il mondo dell’Upper East Side e poi c’è finita dentro con tutte le scarpe (e macchinazioni). Ha sempre cercato di costringere Dan a provare un amore per lei, che non c’è mai stato. Io non la odio, per carità, ma si è sempre trovata nel posto sbagliato, nel momento sbagliato e, aggiungerei, con la compagnia sbagliata!

79180ab0-9e92-0132-44f6-0ebc4eccb42f

E voi, avete trovato qualche affinità tra i personaggi delle serie TV e persone conosciute nella vita reale?

Dato che c’è ancora moltissimo da dire, sono pronte altre puntate di questo format, che spero risulti interessante! Enjoy, bye!

 

Written by Francesca Romagnuolo

22 anni, studio Lettere Moderne, ma non ditemi che sto studiando per imparare l'alfabeto, perchè è vecchia. Amo la musica, i telefilm e sono una critica per passione e per noia. Non mi definisco simpatica, non so raccontare le barzelle, ma so ridere fino alle lacrime e ai crampi agli addominali. Scrivo perchè sono un disastro nel parlare, ma anche perchè la tastiera non sa e non può giudicarti. Non esprimo il mio parere in base ai vostri gusti e se una cosa non mi piace, me ne frego, la dico e basta. Non so essere breve, non so rinunciare agli aggettivi e alle virgole. Vado in bestia per la punteggiatura errata e per chi non capisce i gusti altrui.

Se il fangirling fosse una religione

The Big Bang Theory 9 – Le pagelle dei personaggi dopo la prima parte di stagione