in

15 misteri delle Serie Tv che ci hanno tormentato per anni (e in alcuni casi continuano a tormentarci)

E poi, dopo anni di attesa, speculazioni e ore passate a teorizzare, stai per ricevere la tanto agognata risposta: la aspetti, la temi, la brami con tutto te stesso. Trattieni il fiato e…. To be continued. Quante volte volte vi è capitato? Una vera e propria frustrazione quella di essere tormentati per anni dai misteri di alcune serie tv! Chi è l’assassino? Qual è il movente? Cosa succede a quel personaggio? Ma soprattutto: perché? Questi sono alcuni degli interrogativi che più spingono i serializzati a rimanere incollati davanti allo schermo. Dopo tutto, per apprezzare una serie tv, cosa c’è di meglio se non un bel mistero intrigante e intrippante? Basti pensare a Game of Thrones, a Lost ma anche a molti altri show che coi loro continui enigmi ci hanno stuzzicato per molto tempo. Forse troppo.

Un non sapere che spesso si trasforma in tortura e ossessione. Ma si sa, l’attesa del piacere non è essa stessa il piacere? E sotto sotto se abbiamo tanto amato le serie in questione è anche per questo motivo. Ora quindi, senza ulteriori indugi, vi raccontiamo 15 misteri delle serie tv che ci hanno tormentato per anni, da Game of Thrones a Rick e Morty.

Attenzione: nel seguente articolo troverete spoiler di Lost, Sherlock, The Mentalist, Dark, Pretty Little Liars, Gossip Girl, Game of Thrones, Rick e Morty, I Soprano, Twin Peaks, Una Mamma per Amica, How I Met Your Mother e The Walking Dead.

1) La storia dell’ananas (How I Met Your Mother)

Scream Queens

Forse un mistero più frivolo rispetto a quelli di Dark o Game of Thrones, ma non per questo meno interessante, anzi!

Quella della storia dell’ananas è da sempre stata una delle questioni che hanno più suscitato la curiosità degli spettatori: vi ricordate il fatto? Nella 1×10 Ted si risveglia nel letto con una sconosciuta, una caviglia ammaccata e un ananas sul comodino. Nella puntata tutto inizia ad acquistare senso, eccetto un elemento: cosa diavolo ci fa lì quel frutto?

Per anni abbiamo atteso, ma alla fine ce l’abbiamo fatta: nei contenuti extra del DVD della nona stagione, in particolare tra le scene tagliate della 9×20, scopriamo finalmente il retroscena. Ci troviamo dal Capitano quando Ted nota la presenza di un ananas nella sua veranda: il Capitano risponde agli interrogativi del ragazzo spiegando che un ananas posizionato sul portico è simbolo di ospitalità. È allora che Ted finalmente ricorda di essersi ubriacato e di aver visto il famoso ananas davanti alla dimora del Capitano e di esserselo portato a casa.

2) Cos’è il Fumo Nero? (Lost)

lost

Se dovessimo riepilogare tutti gli enigmi di Lost dovremmo scrivere un articolo a parte, ma di certo uno dei misteri che ha da sempre tormentato i fan dello show è quello relativo al Mostro, il Fumo Nero, che stagione dopo stagione ha seminato vittime e ulteriori quesiti.

Cos’è? Quali sono le sue motivazioni? Lo scopriamo per intero solo nella sesta stagione, quando ci viene narrata la storia di Jacob e di suo fratello “l’Uomo in Nero”. Veniamo quindi a sapere che il custode dell’Isola, irato per la morte della madre per mano del fratello, lo porta presso il cuore dell’isola uccidendolo e gettandolo nella sorgente di luce da cui egli riemerge sotto forma di Fumo Nero.

3) Chi ha ucciso Laura Palmer? (Twin Peaks)

Game of Thrones

La domanda principe che ha cambiato la storia di tutte le serie tv: chi ha ucciso Laura Palmer? La benzina che mette in moto l’incredibile Twin Peaks e che ha dato adito a una vera e propria rivoluzione seriale. Un interrogativo che ha davvero tormentato per anni gli spettatori, che provavano a ipotizzare chi potesse essere il colpevole tra tutti i corrotti e depravati abitanti di Twin Peaks. In un crescendo di rivelazioni scopriamo il responsabile della morte della ragazza solo a metà delle seconda stagione, ma molti altri saranno i misteri da svelare!

4) Sherlock è sopravvissuto? Come?(Sherlock)

Due anni di attesa: ben due prima di scoprire quale fosse stato il destino riservato al celebre detective londinese. La seconda stagione di Sherlock si conclude con uno dei cliffhanger per eccellenza: il protagonista, per salvare i suoi amici, si getta dal tetto di un ospedale, mentre noi seguiamo gli esiti del suo gesto dal punto di vista di un Watson sconvolto.

Ma Sherlock è davvero morto? Anni di teorie e speculazioni sul come avrebbe mai potuto sopravvivere a una simile caduta, poi, con la première della terza stagione ecco che Mark Gatiss e Steven Moffat, i creatori della serie, ci hanno sorpreso con una soluzione forse fin troppo fantasiosa.

5) Chi è John il Rosso? (The Mentalist)

Chi è John il Rosso? Chi è il killer che ha ucciso la sua famiglia? Questa è da sempre stata la massima domanda di Patrick Jane, protagonista di The Mentalist. Ci sono volute sei stagioni per scoprirlo, anni in cui gli spettatori sono rimasti sulle spine a raccogliere indizi e fare ipotesi. Eppure il colpevole è sempre stato sotto il nostro naso, comparso già nella 1×02: lo sceriffo Thomas McAllister! Responsabile di una cinquantina di omicidi e di altri efferati crimini e a capo di una setta in cui l’uomo è venerato al pari di un dio.

6) Chi sono i genitori di Jon Snow? (Game of Thrones)

Game of Thrones

Jon Snow è da sempre stato il perno attorno a cui si sono sviluppate le teorie prima dei fan dei libri de Le cronache del Ghiaccio e del Fuoco, poi di quelli della serie Game of Thrones?

Pensate a quei martiri dei lettori, tutt’ora in attesa di sapere se effettivamente il personaggio risorgerà nella saga letteraria!

Ma questo non è il solo grande mistero della saga: per quanti anni avete speculato sul retaggio di Jon? Sì, perché nessuno di noi ha mai creduto alla storiella raccontata da Ned: Eddard Stark non avrebbe mai infangato il proprio onore per spassarsela con una popolana qualunque, sotto ci doveva essere dell’altro! Ecco dunque le ipotesi, la raccolta dei dati fino alla formulazione della tanto famosa “R+L=J”, confermata però solo sul finale della sesta stagione di Game of Thrones. Altro che figlio bastardo! Jon nelle vene ha sangue Targaryen essendo figlio di Lyanna Stark e di Rhaegar, figlio del Re Folle e per questo erede legittimo al Trono di Spade.

Peccato che la deludente ottava stagione di Game of Thrones non abbia poi esplorato molto la cosa: un vero schiaffo in faccia ai fan!

7) Perché si sono verificate le sparizioni? (The Leftovers)

Ecco il più grande mistero di The Leftovers, noto anche come Dipartita, ossia l’evento inspiegabile verificatosi il 14 ottobre 2011 (tre anni prima dell’inizio degli eventi), durante la quale il 2% della popolazione mondiale svanisce nel nulla senza alcune spiegazione. Che sarà mai successo? Questione di logica o di fede? Sicuramente uno spunto che ha spinto i fan a speculare per tutte e tre le stagioni dello show e a tormentarsi nell’attesa di risposte!

8) Da dove è nato il virus? (The Walking Dead)

The Walking Dead 10 Group 1 640x360

Il grande mistero di The Walking Dead: qual è l’origine della pandemia che ha portato l’umanità allo sfacelo? Da cosa è nato il virus che ha infettato il mondo trasformando buona parte dei suoi abitanti in zombie? Non abbiamo mai saputo cosa si celasse dietro a tutto ciò, né nel fumetto da cui la serie prende ispirazione, né nelle 10 stagioni dello show. Tante speculazioni, ma zero risposte, o così almeno sembra. Se infatti ci soffermiamo su un episodio di World Beyond, spin-off della serie madre, possiamo dar nuova vita alle teorie circolanti.

Nella 1×07 il personaggio di Huck ricorda infatti di aver sentito dei soldati discutere sulle possibili cause dello sfacelo: “Ho sentito che viene da un razzo, che è cominciato tutto nello spazio. Qualcuno lo ha respirato, gli ha rivoltato lo stomaco e poi loro sono saliti su un aereo”. Che si tratti della verità o di una semplice teoria?

9) Chi è Evil Morty? (Rick e Morty)

Game of Thrones

Comparso pochissime volte all’interno della narrazione di Rick e Morty eppure così carismatico e interessante: Evil Morty rappresenta uno degli spunti piùstimolanti della trama orizzontale della serie animata. Non sappiamo esattamente quale sia il suo piano, non conosciamo la sua storia e il motivo che lo spinga a tanto. In fondo è arrivato perfino a torturare e schiavizzare i Morty, a divenire padrone assoluto della Cittadella dei Rick e a ordire chissà quali piani malvagi. Un personaggio tanto carismatico da catalizzare su di sé l’attenzione nonostante le rare apparizioni. I fan si scervellano su di lui già da anni: speriamo di avere presto ulteriori informazioni!

10) Chi è il padre del figlio di Rory? (Una Mamma per Amica)

Dopo anni dalla sua prima chiusura Una Mamma per Amica ha ottenuto il suo revival: Rory e Lorelai sono quindi tornate a farci compagnia sul piccolo schermo. Se speravate però in un finale autoconclusivo, che tirasse le fila di tutto, potreste essere rimasti delusi. Lo show infatti si chiude con una scottante rivelazione: la ragazza è incinta. Ma chi è il padre del suo bambino? Paul, Logan o il ragazzo vestito da Wookie? Le scommesse sono aperte, anche perché Amy e Dan Palladino non hanno dato conferme, lasciando i fan della serie sulle spine.

11) Cosa succede a Tony Soprano? (I Soprano)

Game of Thrones

Il finale de I Soprano è stato uno dei finali più discussi di sempre: sulle note dell’intramontabile Don’t Stop Believin’ dei Journey Tony Soprano e la sua famiglia si apprestano a mangiare in una tavola calda. Gli spettatori si aspettano un grande colpo di scena: qualcuno tenterà di ucciderlo? Qualche minuto di tranquillità che invece nasconde una grande tensione: qualcosa dovrà pure accadere! Poi, il buio. Fine.

Che ne è stato di lui? Tony Soprano è morto oppure no? E chi lo sa? Un mistero senza un’univoca soluzione che ancora, a distanza di quasi 15 anni, tormenta i fan.

12) Perché Jonas diventa Adam? (Dark)

Forse non saranno passati molti anni, ma nelle tre stagioni di Dark abbiamo avuto un sacco di materiale su cui speculare: tra viaggi nel tempo e realtà parallele e alberi genealogici ci siamo persi e ritrovati più volte. Prima della fine quasi tutto ha trovato la propria soluzione, ma non proprio: parliamo della vera identità di Jonas e la sua conseguente trasformazione in Adam.

Nel finale della seconda stagione scopriamo quale sia l’incipit di questo cambiamento: la morte di Martha avvenuta per mando dello stesso Adam cosa che scatenerà il lui il tentativo di salvarla interrompendo il loop. Ma il percorso di questo cambiamento ci verrà spiegato meglio solo nella terza stagione, quando assisteremo alla progressiva evoluzione del Jonas adulto che, rimasto intrappolato nel passato, sperimenterà i viaggi nel tempo grazie alla Particella di Dio.

13) Chi è -A? (Pretty Little Liars)

Game of Thrones

I fan di Pretty Little Liars lo sanno bene: la ricerca dietro all’identità di -A, la malvagia persona che si cela dietro a tutte le torture, i drammi e le sventure capitate alle protagoniste, è il fulcro di tutta la serie. Decine di sospettati, false piste, colpi di scena e passaggi di testimone: sì, perché dietro ad -A si celano più individui! Da Mona fino a CeCe Drake, passando per tutti i presunti colpevoli: i fan di Pretty Little Liars ne hanno avuto di che speculare! Mille teorie destinate continuamente a infrangersi episodio dopo episodio, stagione dopo stagione!

14) Chi è Gossip Girl? (Gossip Girl)

La Casa de Papel

Domanda che ha tormentato gli spettatori della serie sin dal primo episodio: chi potrà mai essere Gossip Girl? Ci sono volute solo sei stagioni, elucubrazioni e viaggi mentali, ma, una volta scoperta l’identità della “gossippara” più famosa di tutto l’Upper East Side che per anni ha reso un difficili le vite di protagonisti, ci siamo fermati un attimo e abbiamo pensato “Aspetta, cosa?!“. Sì, perché non ci saremmo mai aspettati che tutto fosse da ricondurre a Dan Humphrey, responsabile di aver creato il sito come biglietto d’ingresso presso l’alta società di Manhattan.

15) Cosa ha causato il loop? (Russian Doll)

Game of Thrones

Quando si ritrova a essere intrappolata in un loop temporale, Nadia, la protagonista della serie Netflix, ci mette poco a comprendere le regole del labirinto temporale nel quale si trova a brancolare, ma non riesce mai a capirne il motivo, il perché sotteso e cosa si celi all’inizio di tutto. Certo, a essere al centro della narrazione non è la causa scatenante, quanto il viaggio del nostro personaggio: a interessare non è la partenza dell’eroina, quanto invece il viaggio da lei percorso, ma il fatto che la sua origine non venga mai presa in considerazione ha infastidito non poco alcuni spettatori.

LEGGI ANCHE – Game of Thrones: 10 curiosità su George R.R. Martin, il creatore

Scritto da Benedetta Vanotti

Cool, cool, cool, cool, cool, cool, no doubt, no doubt, no doubt.
Sono Benedetta e ogni tanto scrivo.
Se mi state cercando probabilmente mi troverete seguendo l'eco delle mie risate mentre guardo una bella comedy.

lena headey in beacon 23

Game of Thrones – Lena Headey ha parlato della scena della tortura di Unella: «É stata un soldato»

the wire

9 opere televisive che hanno fatto del realismo un marchio di fabbrica