Vai al contenuto
Home » SERIE TV » I 15 criminali più affascinanti delle Serie Tv » Pagina 7

I 15 criminali più affascinanti delle Serie Tv

7. Pernell Harris, Hand of God – “mi diceva “Vostro Onore”/e di affidarli al boia/fu un piacere del tutto mio,/ prima di genuflettermi nell’ora dell’addio/ non conoscendo affatto la statura di hand of godDio.” Un giudice corrotto è già qualcosa che provoca l’urto del vomito di per sé, ma se questo diventa anche un fanatico religioso convinto di essere un eletto giustiziere divino, capite che le dimensioni del problema sono quantomeno importanti.

lorne malvo

    1. Lorne Malvo, Fargo Lorne Malvo è un lupo feroce, e un manipolatore. Se ne va a zonzo per l’America conducendo la sua vita al di fuori della legge. Ironico e brutale, è così capace di plagiare la mente di chi gli sta attorno, che trasforma quel mediocre di Lester Nygaard in un killer.

pablo escoabr9. Pablo Escobar, Narcos Pablo Escobar è esistito davvero ed è definito Il Re della Cocaina. Probabilmente è stato il criminale più ricco della storia (è stato stimato che intorno agli anni Novanta il suo patrimonio ammontasse a 30 miliardi di dollari). Escobar era colombiano, ed era a capo del cartello di Medellin che controllava il traffico di droga tra Spagna, Repubblica Dominicana, Messico, Venezuela, U.S.A. e Portorico. Nulla, Josè Padilha ci ha fatto una serie.moriarty

10. Jim Moriarty, Sherlock – Antagonista per eccellenza del nostro Sherlock, è un consulente criminale. La mente malvagia capace di architettare i crimini più efferati

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12