in

Le 5 (+1) cose che ci mancheranno di più di Santa Clarita Diet

santa clarita diet

Santa Clarita Diet è la prima vera zom-com che Netflix ci ha proposto e il risultato è stato sorprendente! Ma purtroppo è stata cancellata. Interrotta alla terza stagione, rimasta anche più aperta delle precedenti. Quando decidono di cancellare una serie tv è sempre un colpo difficile da incassare e la nostalgia prende spesso il sopravvento.

Con un cast talentuoso e una storia d’amore che si sviluppa sullo sfondo di un paesaggio splatter e un po’ bizzarro, inutile dire che la famiglia Hammond e i loro amici ci mancheranno davvero tanto.

Soprattutto per queste 5 ragioni.

1) La relazione di Sheila e Joel

Santa Clarita Diet

Punto di forza indiscusso di questa serie è sicuramente la storia d’amore tra Sheila e Joel. Infatti, fin da quando la moglie si trasforma in una non-morta, Joel non la abbandona mai. Continua a rimanerle accanto e, soprattutto, ad amarla. Non importa cosa dovrà affrontare ora che sua moglie è una non-morta cannibale, lui ci sarà sempre per lei. Dopo un iniziale sbalordimento, Joel è disposto a diventare suo complice a tutti gli effetti.

Ma nonostante i sensi di colpa a volte tornino a farsi sentire, lui non riesce ad abbandonare sua moglie al suo destino. La sostiene all’inizio della trasformazione, occulta con lei le prove delitto dopo delitto e rimette a posto i pezzi di lei quando si staccano… letteralmente!

I due si sono conosciuti e innamorati tra i banchi di scuola e da allora sono stati inseparabili. Pronti a tutto pur di non perdere l’altra metà della mela e tenere al sicuro il loro amore. Quell’amore, dirompente e disarmante, che è riuscito a superare anche i confini della morte.

Written by Carolina Avagliano

Ogni giorno mi rifugio in mondi sconosciuti così, episodio dopo episodio e pagina dopo pagina, i colori di quegli universi e di quelle storie inondano le mie giornate.

The Big Bang Theory

Il 73 di Sheldon Cooper è entrato nella Storia

Game of Thrones - Spin-off

Game of Thrones – Martin conferma: «3 Spin-off sono a buon punto, recuperate il mio libro»