in

Once Upon A Time è ripartito alla grandissima

once upon a time
once upon a time

Il nostro show preferito è tornato e mannaggia a loro ne facessero altre di puntate belle come questa! 

Ma sono tornati e conta solo questo!

tumblr_inline_n1zvumBJnG1qf36c0

Ma facciamo un passo indietro. Dove eravamo rimasti?
Dopo aver fermato all’ultimo secondo un’invasione di Dark Ones, sacrificando sé stesso, Hook finisce nell’oltre tomba ucciso da Emma, che decide di organizzare una missione di soccorso per salvarlo decidendo che una volta trovato, dividerà il suo cuore con lui.
La nostra eroina si risveglia nel suo bel maggiolone giallo e chi spunta da dietro i sedili? Neal! Il nostro amato Neal, morto troppo presto qualche stagione fa. Ma la sua non è una visita di piacere purtroppo, è venuto per avvertire Emma di non proseguire il suo viaggio nell’oltretomba in quanto non è facile uscirne vivi. Naturalmente lei non si fa scoraggiare e dopo un commovente saluto entriamo nel vivo dell’azione.
La compagnia si ritrova quindi nell’ Oltretomba…..che è Storybrooke, solo non nel suo aspetto migliore. La torre dell’orologio è completamente distrutta e il cielo si tinge di rosso come la sigla di apertura della serie. Alcuni volti noti ritornano a farci visita in quanto i loro affari con il mondo dei vivi non sono ancora terminati…….è così che ritroviamo Cora!!!

0-ga49

La perfida donna cerca di riportare Regina alle sue vecchie abitudini egoistiche offrendole una via di fuga per lei Henry e Robin ma la nostra evil queen è in lotta con l’oscurità dal primo episodio della prima stagione e non ha alcuna intenzione di mollare.
Nel frattempo quel traditore di Tremotino si reca nel suo “negozio di pegni versione oltretomba” e ed è proprio lì che incontriamo un’altra vecchia conoscenza…. sua padre Peter Pan!!

tumblr_nzegyexGuv1tw3tgso1_500

che sembra davvero disposto a dimenticare il passato e come prova della sua buona volontà dona gli dona ciò che era venuto a cercare: la birra di Seonaidah, che permette di mettersi in contatto con le anime dei dannati per scoprire dove si trovano. Emma la usa per evocare il suo amato pirata ma quello che ottiene è solamente una sua immagine sfuocata, che lo mostra sanguinante e in preda ai dolori peggiori. Regina invece si mette in contatto con suo padre per scusarsi di averlo ucciso. Egli le dimostra nuovamente che le vuole bene nonostante tutto e questo la spinge a decidere di non ritornare nel mondo dei vivi e di rimanere per aiutare i suoi amici a cercare Hook. Ma questo accadrà ad un caro prezzo: la sua morte per mano di Cora. Regina cerca di fermare Cora ma sembra troppo tardi. Improvvisamente però il precipizio infiammato si trasforma in un sentiero verso una valle luminosa e tutto diventa più chiaro; il padre di Regina aveva una sola questione in sospeso: sua figlia. Prima di andarsene incontra per la prima volta suo nipote Henry in una scena davvero molto MOLTO commovente

tumblr_o3ne2swm7T1ri3xpzo1_500

Ora che l’influenza di Cora non la opprime più può finalmente andare in un posto migliore, e non potevamo chiedere un finale migliore.  Ma ad attendere Cora c’è il capo supremo degli inferi Hades che,infastidito per la perdita di un’ anima, la condanna ad essere una povera stracciona per l’eternità!
Ora non ci resta che attendere la prossima settimana con “Labor of Love” per scoprire cosa si inventeranno i nostri eroi per proseguire nella “missione Firebird”  ed insegnare ad Hades chi comanda!

tumblr_m3mvdi6vrE1rvzu9do1_500

Ash vs Evil Dead, una serie trash al servizio del divertimento

Californication

Californication: la felicità che non sappiamo volere