in ,

Stranger Things 4, gli autori rivelano i film chiave per la prossima stagione

Stranger Things 4

Il cast e tutta la crew di Stranger Things non stanno perdendo tempo rilasciando dichiarazioni sulla nuova stagione della serie Netflix. La quarta stagione si sposta nell’Upside Down e gli autori dello show hanno deciso di iniziare a fornire ai fan alcuni indizi chiave su quali film ispireranno la storia di Stranger Things 4. La serie vintage ha riportato in vita alcuni dei film della nostra infanzia, non solo con chiari riferimenti (ET, Ghostbuster, Ritorno al Futuro per citarne alcuni) ma anche con l’aggiunta di personaggi (Bob nella seconda stagione, nel 1985 ha interpretato Mike ne I Goonies).

Gli autori, attraverso il loro canale Twitter ufficiale chiamato “Stranger Writers”, hanno lanciato una nuova rubrica: “Video Store Fridays”, in cui elencheranno cinque film diversi che in qualche modo si riferiscono a Stranger Things 4 con cadenza settimanale. Qui sotto potete trovare il link di Twitter:

Per il primo round, la loro lista dei film che hanno avuto un certo impatto sulle sceneggiature di Stranger Things 4 include The Peanut Butter Solution, The Fisher King, Bill and Ted’s Bogus Journey, You have Got Mail e Ordinary People. La maggior parte di questi film sono stati pubblicati tra gli anni ’80 e gli anni ’90. Siamo ben oltre il periodo in cui si svolgerà la quarta stagione, quindi che impatto avranno queste pellicole sulla serie?

The Peanut Butter Solution è una commedia horror francese. Il protagonista è un bambino che vede per la prima volta i fantasmi e sperimenta “La paura”, una condizione che gli fa cadere i capelli. Il rimedio? Il burro di arachidi. Fin qui nulla di inerente a Stranger Things anche se il bambino che sperimenta la paura e vede i fantasmi potrebbe riferirsi a Will.

Invece, potrebbe darci qualche indizio Bill and Ted’s Bogus Journey. Nel film i due protagonisti escono con persone di altri periodi di tempo, ma questa volta fanno anche un viaggio all’inferno e devono combattere con la morte con giochi come Twister e Clue. È probabile che sia l’elemento del viaggio nel tempo (già anticipato con Ritorno al Futuro) che avrà più impatto su Stranger Things 4.

You’ve Got Mail è forse la parte più confusa di questa lista perché la rom-com del 1998 non ha assolutamente nulla a che fare con il soprannaturale. Anche se l’ipotesi più gettonata tra i fan prevede il ritorno di Hopper e questa volta sarà Joyce a salvarlo, così come ha salvato i suoi figli nelle prime tre stagioni.

Qualcuno di voi ha visto questi film? Se sì, avete trovato qualche collegamento con Stranger Things? Fatecelo sapere.

LEGGI ANCHE – Netflix lancia a sorpresa il teaser trailer di Stranger Things 4!

Written by Lidia Maltese

In questa timeline sono una serie tv addicted che nel tempo libero finge di essere una studentessa universitaria.

Oh, fish!

Ally McBeal

Il femminismo avanguardista di Ally McBeal