Vai al contenuto
Home » New Girl » 30 momenti in cui Jess Day e Nick Miller ci hanno fatto sognare » Pagina 8

30 momenti in cui Jess Day e Nick Miller ci hanno fatto sognare

#15 TANFO DELLA PERVERSIONE E DELLA LUSSURIA 2×17

Nella gif potete notare due esemplari di esseri umani che confessano di essersi baciati e che si tratta di acqua passata. Ma davvero? Siete seri? Siete poco credibili. Acqua passata, pff! Nemmeno Schmidt ci crede, e voglio dire… è Schmidt! Dalle poche parole che si scambiano i due piccioncini, il ragazzo dell’appartamento, che vanta di possedere un barattolo dell’idiota, si rende conto che nell’aria c’è puzza (o profumo, dipende dai punti di vista) di lussuria. Suvvia Nick, Jess, siete fatti l’uno per l’altra, in maniera poco convenzionale si intende, ma siete fatti l’uno per l’altra.
Poco dopo Nick confessa a Jess di non essersi pentito del bacio, ma delle conseguenze: sapeva fin dall’inizio di non poter resistere alla ragazza e quindi poteva infrangere il patto di “non-scopanza” stipulato con gli altri coinquilini.

 

#16 NICK MILLER COME RUSSELL CROWE 2X19

Devo confessarvelo: credo che questa sia la mia puntata preferita in assoluto. Ho riso a crepapelle, non so voi. Ma non è questo il punto fondamentale del discorso! Vediamo un Nick Miller macho, responsabile e desiderato ardentemente da Jessica Day. Mai giorno fu meno appropriato per andare in ferramenta: un Nick tra catene da tirare, trapani da testare, tubi da scegliere… è illegale. Se n’è resa conto anche Jess, finalmente! Lui stesso si paragona a Russell Crowe in tutti i film a cui ha partecipato. Immaginate Nick Miller gladiatore? Io no, però le catene le tira davvero bene, ne è testimone un’anziana donna. Jess per non pensare a cose sconce, ricorda quando l’ha beccato a trastullarsi con un catalogo online di bistecche di manzo.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15