in ,

Netflix – Aumentano i costi di (quasi) tutti gli abbonamenti. Anche in Italia

Netflix

Netflix è diventata la certezza di ognuno di noi. Il punto fermo di ogni adolescente, bambino e adulto. E’ innegabile il successo della piattaforma streaming, lo confermano i numeri. Come ad esempio, il numero degli utenti iscritti in tutto il mondo; oppure il numero di ascolti delle Serie Tv originali che produce (come il boom mediatico che si è venuto a creare attorno a 13 Reasons Why.

La perfezione, però, è difficile da ambire. Infatti, per ogni fenomeno così grande che si rispetti ci sono talvolta anche le critiche. Come vi avevamo spiegato in questo articolo, quando venne cancellate di punto in bianco la Serie Tv Sense8. Gli utenti si sono ribellati, ce stato chi ha fatto partire una petizione a riguardo. In quel periodo anche il centro assistenza Netflix era bombardato di richieste e domande.

Immagine correlata

Ma Netflix, per aggiungere altra carne al fuoco dichiara che “Sense8 non sarà l’unica Serie Tv ad essere cancellata”, in questo articolo vi spieghiamo anche il perché. Ed è subito panico negli occhi degli abbonati. Oggi, arriva un’altra notizia: Netflix ha deciso di aumentare il costo degli abbonamenti. L’adeguamento avverrà a partire dal 9 ottobre dove il piano Standard passa a € 10.99 e il piano Premium, invece, passa a € 13.99. Invariata rimarrà la tariffa base con €7.99 al mese. 

L’aumento del costo di servizio era nell’aria, per gestire il mondo che c’è dietro ad uno schemo ci vogliono entrate. Entrate che Netflix ha fatica ad ottenere. A tal proposito Ufficio Stampa Netflix ha dichiarato:

Di tanto in tanto, i piani e prezzi di Netflix vengono sistemati a seguito dell’acquisizione di nuovi show e film più esclusivi e per introdurre nuove caratteristiche e migliorie per aiutare gli utenti a trovare qualcosa di fantastico da guardare, e anche più in fretta.

Negli Stati Uniti fenomeno è già avvenuto, presto toccherà all’Italia e successivamente anche alla Gran Bretagna.

LEGGI ANCHE – Netflix,  i genitori protestano con la piattaforma perché “In un episodio dell’Ape Maia si vede un pene”

Written by Lidia Maltese

In questa timeline sono una serie tv addicted che nel tempo libero finge di essere una studentessa universitaria.

jeffrey dean morgan

Jeffrey Dean Morgan sogna il grande ritorno in Supernatural

netflix

Netflix- Il nuovo trailer di Dark è davvero inquietante: ECCOLO!