in

5 curiosità su Frank Dillane, il giovane protagonista di Fear The Walking Dead

the walking dead
the walking dead

In molti lo hanno considerato una delle star nascenti più talentuose degli ultimi anni, nonché uno degli attori più eclettici del piccolo schermo. Eppure, nonostante l’enorme successo ottenuto in Fear The Walking Dead, Frank Dillane rimane un ragazzo con i piedi per terra.

Riservato, ma con una grande passione per il mondo del cinema e del piccolo schermo, ha interpretato il ruolo di Nick Clark per ben quattro stagioni prima di lasciare ufficialmente la serie tv. Il giovane attore si è così lasciato alle spalle gli zombie e le atmosfere post-apocalittiche per occuparsi principalmente di film indipendenti e di musica. Difficilmente lo vedrete smanettare sui social o andare in giro in cerca di gossip: le uniche informazioni condivise con il suo pubblico riguardano la sua carriera e i suoi progetti lavorativi.

Per questa ragione, abbiamo deciso di elencare qui alcune informazioni interessanti su Frank Dillane, dai suoi hobby sino alle sue interpretazioni più popolari. Ecco quindi cinque curiosità sul giovane protagonista di Fear The Walking Dead.

1) È stato Lord Voldemort

fear the walking dead

Forse non ve ne sarete mai accorti, ma il carismatico attore di Fear The Walking Dead ha interpretato un ruolo parecchio importante nella saga di Harry Potter. Dillane ha infatti vestito i panni di un sedicenne Tom Marvolo Riddle nella pellicola Harry Potter e il Principe Mezzosangue, confermando il proprio talento e regalando una breve, ma suggestiva performance del famoso Signore Oscuro.

Durante un’intervista a WhatCulture.com, l’attore ha ammesso che entrare a far parte di uno show così popolare come Fear The Walking Dead non lo ha mai preoccupato, poiché l’esperienza sull’impegnativo set di Harry Potter lo ha, in qualche modo, preparato alla fama e alla confusione.

Sotto certi aspetti sì, mi è stato d’aiuto. Tutta la confusione intorno agli show rende molto più isteriche le persone che sono coinvolte nel processo di creazione. Su di me invece non ha alcun effetto.

Scritto da Simona Mainenti

Innamorata della scrittura, ossessionata da film e serie tv.
Sono fermamente convinta che la cultura sia il superpotere più figo di tutti.

misfits

I 5 migliori momenti musicali di Misfits

Friends

5 momenti in cui abbiamo odiato profondamente Ross Geller