in

I 9 costumi di Halloween in stile American Horror Story

American Horror Story
American Horror Story

Che tu sia fan dell’horror o no, che tu sia ossessionato da Halloween oppure no, il 31 ottobre è vicino. E se in America stanno già iniziando a festeggiare, in Italia le prime domande cominciano a mettere “ansia”: festeggerai Halloween? Come pensi di mascherarti? America, Halloween, orrore. A me verrebbe qualcosa in mente, una serie tv che ha attirato l’attenzione anche di chi inizialmente provava ribrezzo per l’horror. Studiata nei minimi dettagli, spietatamente leggera e spensieratamente paurosa, American Horror Story è sempre sulla cresta dell’onda.

La serie tv è conosciuta da chiunque: da chi è fan del cinema dell’horror, da chi si nasconde ancora sotto le coperte per paura di trovare un mostro nell’armadio, da chi non è appassionato di serie tv.
Per questo Halloween la fantasia potrebbe scarseggiare, come ogni anno d’altronde.

Allora perché non pensare ai personaggi più inquietanti di American Horror Story per realizzare il costume più originale?

Ecco 9 idee di costumi per stupire nella notte della paura.

1) Lo scheletro di Tate Langdon

American Horror Story


Prima stagione di American Horror Story, prima puntata. Un ragazzo anomalo, di bell’aspetto ma dallo sguardo spietato va in giro per i corridoi del liceo con il viso truccato: è raffigurato uno scheletro. Trucco moderno, accompagnato dal contrasto scheletro-giacchetto di pelle, potrebbe essere quello giusto per farsi riconoscere come Tate Langdon.

Written by Giuseppina Cataldo

Amo i viaggi (anche quelli mentali), i supereroi, i concerti, i colpi di scena, i tramonti, il mio letto, la pizza. Sono una Bridget Jones amante di apocalissi e fantascienza, per cui non ho paura di sognare in grande.
Sono ubriaca di mio, nonostante sia astemia.
Cambio look spesso, voglio captare ogni sfumatura prima di scegliere quella giusta.
In testa ho la mia isola di Lost personale.
Sono onnivora, nel senso più ampio del termine.
Odio l'ansia.

I 10 migliori matrimoni delle Serie Comedy

Fear The Walking Dead

Perché “Fear the Walking Dead” non è la rivoluzione che mi aspettavo