Vai al contenuto
Home » American Horror Story » 10 cose che abbiamo pensato dopo aver visto la prima puntata di American Horror Story: 1984

10 cose che abbiamo pensato dopo aver visto la prima puntata di American Horror Story: 1984

American Horror Story è finalmente tornata! Per tutti quelli che sono in trepidante attesa di rivedere le gesta degli strambi personaggi creati da Ryan Murphy (leggete qui se volete sapere quale famoso musical porterà su Netflix prossimamente), ogni volta impegnati in mondi e con personalità sempre diverse, l’appuntamento è per il 7 novembre su Fox. Ma in madrepatria siamo già al secondo episodio.

Noi li abbiamo visti entrambi (ecco la recensione della 9×02), ma già dal pilot abbiamo capito diverse cose. Ecco cosa!

1) RYAN+ AHS= TRUE LOVE 4EVER!

Già, perché anche se Mr. Murphy è uno con parecchia roba sul curriculum, Glee, American Crime Story, Pose, Scream Queens e la nuovissima The Politician, solo per citarne alcune, chi lo segue soprattutto per AHS fatica a seguire i suoi altri lavori con la stessa smania.

Insomma, American Horror Story è American Horror Story!

Pagine: 1 2 3 4 5