in

10 regali di Natale perfetti per un fan di American Horror Story

American Horror Story

American Horror Story” e il Natale non hanno molto in comune, anzi menzionarli nella stessa frase potrebbe sembrare quasi una blasfemia. Eppure molti fan della serie televisiva creata da Ryan Murphy sarebbero felici di ricevere da Babbo Natale un regalo targato AHS.

La scelta può essere, per certi aspetti, molto ampia: essendo la serie televisiva strutturata in stagioni a se stanti, dà modo di affezionarsi a più personaggi, a più ambientazioni e a più circostanze. Tra l’altro, rispetto ad altri show televisivi, American Horror Story lascia intendere al telespettatore la bravura del cast, dal momento che gli attori sono chiamati ad interpretare personaggi diversi. In questo modo è facile anche “innamorarsi” di un attore piuttosto che un altro.
Avete degli amici fan di American Horror Story e non avete ancora pensato a cosa regalare loro? Date un’occhiata alle prossime righe e potrete trovare spunto per qualcosa di originale.

american horror story


1) CD CON TESTIMONIANZA DI BLOODY FACE

Asylium è forse la stagione che più è stata preferita dal pubblico. L’inquietante Bloody Face doppiogiochista psicopatico si è fatto odiare e amare: per gli amanti dell’orrore ha fatto ricredere anche i più scettici, lasciando intendere che anche in una serie televisiva è possibile presentare un personaggio da far concorrenza ai più temibili serial killer; per chi ha, invece, amato Lana “Banana” lo schifo per quell’uomo apparentemente gentile, interpretato da Zachary Quinto, è inevitabile. C’è un oggetto, però, che potreste comprare al vostro amico che faccia parte di una fazione o dell’altra: un cd simile a quello su cui Lana e Kit hanno registrato la testimonianza del dottor Thredson, riguardo il suo alter ego Bloody Face. Potrebbe piacere a chi ha amato Lana per il suo coraggio e la sua astuzia e a chi ha amato la pazzia del pazzo violentatore.

american horror story

Written by Giuseppina Cataldo

Amo i viaggi (anche quelli mentali), i supereroi, i concerti, i colpi di scena, i tramonti, il mio letto, la pizza. Sono una Bridget Jones amante di apocalissi e fantascienza, per cui non ho paura di sognare in grande.
Sono ubriaca di mio, nonostante sia astemia.
Cambio look spesso, voglio captare ogni sfumatura prima di scegliere quella giusta.
In testa ho la mia isola di Lost personale.
Sono onnivora, nel senso più ampio del termine.
Odio l'ansia.

Netflix

8 motivi per cui ci è piaciuto Jessica Jones

12 attori delle Serie Tv che ricorderemo sempre per un solo personaggio intepretato