in ,

Westworld ha scelto una location futuristica per la terza stagione

westworld

Dopo la fine di Game of Thrones, questo è lo show più atteso di HBO: la terza stagione di Westworld sta prendendo forma.

Il set e la troupe di Westworld si sono spostati in una delle località più futuristiche (in tema con la serie) a cui si possa pensare: Singapore.

Singapore non è l’unica città che farà da sfondo alla terza stagione dello show, infatti sarà trasmessa la seconda guerra mondiale le cui scene sono state girate a Besalù in Spagna (leggi qui tutti i dettagli).

Lo spostamento a Singapore viene confermato in un intervista di Lisa Joy (uno dei creatori e produttori esecutivi dell serie) a CNA Lifestyle.

Lisa Joy spiega il motivo per il quale è stata scelta proprio Singapore per continuare le riprese di Westworld:

“Avevamo bisogno di salire su un aereo e viaggiare 19 ore (per arrivare a Singapore ndr) perché non esiste nessun altro luogo come questo. Il modo in cui la natura si lega con la modernità. La sua architettura è così spettacolare, singolare e unica. Osserva l’orizzonte di Singapore, possiede quasi una forma poetica, una bellissima curvatura che nessun’altra città possiede, è davvero unica e interessante.”

A testimoniare le particolarità della città ci sono le foto postate sui social dagli attori durante le pause sul set.

Westworld, nell’ultima stagione non è stata molto fortunata con le ambientazioni, visto l’incendio che ha toccato tutta la California ed ha distrutto tutto il set che si trovava proprio in quella zona (leggi qui).
Lasciando perdere la brutta situazione in cui si sono trovati lo scorso anno, gli autori hanno scelto dei set veramente suggestivi.

Non resta che vedere come le 19 ore di aereo che sono state impiegate per arrivare in città abbiano valso la pena, mescolando l’avvenirismo di Singapore con l’atmosfera di Westworld 3 nel 2020.

LEGGI ANCHE – Westworld, ritorno a sorpresa: il primo trailer della terza stagione è misterioso e suggestivo

Written by Francesca Bulgarini

Mi piace viaggiare e scoprire il mondo, sono curiosa da sempre e conoscere persone e culture diverse mi affascina. Spulcio qualsiasi informazione arricchisca la mia memoria.
Vivo in un mondo quadrato e faccio un lavoro preciso.
Film e serie tv sono sempre state indispensabili per poter “viaggiare” ovunque e colorare fuori dalle linee della realtà passando direttamente, in un attimo, all’immaginazione.

Friends - Rachel Phoebe

Friends – Pottery Barn lancerà una linea di arredamento ispirata allo show!

La Casa de Papel - Maschera

La Casa de Papel – A 3 giorni dal ritorno il cast ha svelato cosa significa la maschera di Dalì