in

#VenerdìVintage – Gli esordi assurdi di Lana Parrilla

Lana Parrilla in Once Upon a Time

Nel 2011 Lana Parrilla è divenuta ai nostri occhi l’antagonista più amata e lodata di Once Upon a Time: l’Evil Regal!
Mai cattiva fu più consacrata nella storia delle serie Tv, una donna che ci ha insegnato l’arte della malvagità e della redenzione. Un’anima sensuale e vendicativa che trova rifugio nel cuore e nella mente di un’attrice maestosamente perfetta in tutte le sue pose ed in tutti i suoi gesti.

Lana Parrilla è la personificazione della sua bravura, del suo stesso pericoloso ghigno. Un lord Byron al femminile, misteriosa ed allo stesso tempo accattivante e provocante.
La sua carriera ha inizio nel lontano (ma neanche tanto) 1999.
Ed il resto è storia…

Grown ups 1999 
Very Mean Men 2000

Si trova ben poco del debutto di Lana nella serie televisiva Grown ups, comunque sia possiamo notare la sua comparsa in due episodi della prima stagione, nelle puntate 2 e 6. Lavorare con la squadra di Dennis Duncan la inizia al mondo del piccolo schermo che la vedrà protagonista in varie serie successive.
Per quanto riguarda il cinema, Lana è chiamata all’azione nel film Very Mean Men risalente agli anni 2000, anche qui le notizie sono poche, ma sappiamo che la nostra Evil Queen in questa comedy si fa chiamare Teresa ed interpreta una cameriera. La sceneggiatura ruota attorno al gestore di un bar (con capigliatura a dir poco illegale) che, timoroso di non ricevere una degna mancia da un cliente, dà vita alla storia di due famiglie mafiose (e come volevasi dimostrare di che nazionalità è una di queste? Beh, italiana! Ma questa è un’altra lunga storia), che creano irrimediabilmente una faida per una mancia, per l’appunto, ritenuta troppo povera. Si può notare come in alcune scene la recitazione di Lana sia già impeccabile, tono, postura e gestualità magiche!

Lana Parrilla in Very Mean Men


Lana Parrilla in Very Mean Men

Semper Fi (action pilot di Steven Spielberg) 2001 
Spin City 2000-2001

Quando un attore comincia a far carriera, il caro vecchio Steven Spielberg non può perdere l’occasione di utilizzarlo per uno dei suoi film. In questo caso si tratta di un’attrice, proprio Lei, la nostra Lana Parrilla. In Semper Fi Lana interpreta una comandante (ruolo che le si addice in maniera ottimale).

Nel mondo di Lana Parrilla ad ogni apparizione filmica ne corrisponde una seriale. Perciò dopo Semper Fi, partecipa alla serie Tv degli anni 2000-2001 Spin City. Le stagioni 5 e 6 sono il suo campo di battaglia e se la cava bene dimostrando talento e maestria. Per farne una chiara idea, la serie segue le vicende di un sindaco che deve coordinare e compensare le vicissitudini della sua città e che si ritova sempre e comunque in situazioni tutt’altro che piacevoli e sobrie.

Lana Parrilla in Spin City
Lana Parrilla in Spin City

JAG-Avvocati in divisa 2002 

JAG ci ha fatto compagnia per anni la sera su rai2. Ebbene si, occupava lo spazio che oggi è di diritto di Gibbs e compagnia bella. Ma bando alle ciancie, in JAG come guest star troviamo niente di meno che Lana nelle vesti del Tenente Stephanie Donato, una donna con gli attributi (ovviamente) con la stoffa del vero leader.

Lana Parrilla in JAG-Avvocati in divisa
Lana Parrilla in JAG-Avvocati in divisa

Six Under Feet 2004 

Andando avanti con gli anni, Lana cresce e crescono anche i suoi orizzonti. Sempre più legata al mondo delle serie Tv dà sfoggio della sua incantevole presenza anche in Six Under Feet a partire dal 2004. Immaginifica come sempre, perfetta nelle interpretazioni ed elegantemente commovente.
La vediamo come guest star negli episodi 6 e 7 della quarta stagione. Ma non è tutto, perché le sue apparizioni nelle serie Tv vedono come palcoscenici per le sue interpretazioni anche BoomTown grazie al quale ha la possibilità di mostrare se stessa e le sue abilità per ben ventiquattro episodi!

Ormai le sue doti da attrice sono appurate e non c’è più niente e nessuno che possa fermarla.

Lana Parrilla in Six Feet Under
Lana Parrilla in Six Feet Under

Lost 2007 

Una delle sue apparizioni più celebri è quella in Lost, che già di per sé aveva fascino da vendere, con l’avvento di Lana Parrilla nel cast siamo stati rimbambiti ancora di più! Non poteva non interpretare una donna mostruosamente determinata e ribelle. Il suo nome è Greta e scende in campo in tre episodi della terza stagione. Insomma, non si smentisce mai!

Lana Parrilla in Lost
Lana Parrilla in Lost

Per concludere è d’obbligo citare una serie di cui Lana è stata indiscussa protagonista: in Miami Medical, in onda dal 2012 dà il meglio di sé.

Probabilmente è stata questa l’ultima rampa del trampolino di lancio che poi l’ha trasportata direttamente nel mondo delle favole di Once Upon a Time. Un investimento di cui la abc è stata partecipe (si può solo farle i complimenti questa volta, brava abc, BRAVA BRAVA!)
Personalmente spero di poterla ammirare nel suo ruolo di Evil Queen per tanti altri lunghi anni. I suoi esordi sono da manuale, ma quello a cui noi oggi stiamo assistendo è la perfetta continuazione della carriera di un’attrice, ma non solo… di un’artista!

Lana Parrilla in Miami Medical
Lana Parrilla in Miami Medical

Written by Alana Santostefano

Si fa fatica a vivere la realtà quando si è capaci di sognare, si è così tanto legati all'astratto che si pensa di dover costruire cose assurde nel presente dell'esistenza unicamente per convincersi di essere vivi.
Sono una sognatrice, una di quelle che si guarda attorno e immagina un'altra vita, una di quelle che non vede l'ora di andare in un posto chiamato 'se stessi' per poter guardare lontano e immaginarsi coperti di nuvole a volare sul tempo.

#VenerdìVintage – The Shield: la faccia sporca della giustizia

benedict

#VenerdìVintage – Gli esordi assurdi di Benedict Cumberbatch