in ,

#Venerdì Vintage – 10 motivi per cui abbiamo amato Xena

Xena

Che siate disposti ad ammetterlo o meno, anche voi avete adorato il telefilm dedicato a Xena, la temibile Principessa Guerriera. So che è così.

Perché quando il mondo delle Serie Tv ci regala una storia abbastanza lunga da farci affezionare come a un giocattolo dell’infanzia e abbastanza intrigante da poter essere ritirata fuori di tanto in tanto in caso di buchi nel palinsesto televisivo, e quando questa storia è infarcita di scene targate con le tre S (sesso, scazzottate, sentimenti) che rendono quasi ogni show appetibile agli occhi del pubblico, allora è impossibile non innamorarsi almeno di qualche puntata.

La mirabolante saga di Xena è nata dall’idea del produttore Robert Tapert (il quale si è trovato così a suo agio nel lavorare al progetto da sposarsi la protagonista Lucy Lawless… Dando vita tra l’altro a una delle coppie più longeve di Hollywood, visto che quei due stanno insieme da diciotto anni!), e ci ha trascinati in un’antica Grecia da poema epico che non potremo mai dimenticare. Vediamo perché!

1. Questa donna è diventata l’eroina di un’intera generazione  xena

Eh sì, Lucy Lawless. Una rara bellezza dagli occhi color mare, cui va il merito di averci mostrato che le attrici non devono per forza essere dei fragili manici di scopa per piacere agli spettatori.

Oltre a calzare perfettamente all’immagine della muscolosa Xena, le sue curve prorompenti e il suo fisico robusto hanno fornito alle ragazze un nuovo modello da seguire: quello della donna in grado di allenare il proprio corpo per farne un’arma di difesa (e non solo un oggetto di desiderio maschile), della donna capace di togliere il coperchio a un barattolo senza implorare l’aiuto di un uomo.

Non è che tutte le fanciulle cresciute con Xena sono diventate campionesse di body building, ma il succo del messaggio è stato recepito. E poi, una Principessa Guerriera di quaranta chili avrebbe fatto ridere e basta.

Written by Elisa Costa

Sono studentessa di Scienze della Musica e dello Spettacolo.
Le mie più grandi passioni sono la scrittura e (ovviamente!) le serie tv.
Finora ho pubblicato tre libri, e il mio grande sogno sarebbe trovare un lavoro nel mondo dell'arte, in tutte le sue declinazioni!

westworld

George R.R. Martin si espone su Westworld, Stranger Things e Game of Thrones

Twin Peaks

20 Curiosità su Twin Peaks