in ,

La spietata legge della friendzone

Beati coloro che non sono mai stati friendzonati, perché ancora non conoscono la vera sofferenza. Ma oggi non si parla di queste anime fortunate. Il termine “friendzone” sembrerebbe essere stato utilizzato per la prima volta dall’amatissimo Joey di Friends, per descrivere il rapporto confuso e inconcludente tra Ross e Rachel. Da allora, questa parola è divenuta di uso ricorrente e ha permesso di descrivere molte altre situazioni sentimentali analoghe, in cui un amore non corrisposto si trasforma in un’amicizia sofferta e forzata. Ne sa qualcosa, ad esempio, Eugene Porter di The Walking Dead, destinato a essere eternamente rimbalzato dalla persona che gli piace. Quali altri cuori infranti vi vengono in mente?

In questa lista non compariranno né Ross, né Ted Mosby, né J.D. di Scrubs, né molti altri personaggi rinomati per le loro sventure amorose. Perché? Perché loro, nonostante tutto, sono riusciti a uscire da quel temibile Triangolo delle Bermuda chiamato friendzone. Qui troverete i martiri senza speranza, gli amici per senso del dovere, coloro che hanno dovuto riporre i sogni romantici in un cassetto. Per sempre. Vediamoli insieme.

1) Jorah Mormont (Game of Thrones)

The Walking Dead

L’unica cosa che volevo era servirti.

Impossibile non ricordare l’amore incondizionato di Jorah Mormont per la sua khaleesi (che abbiamo provato ad esprimere al meglio con questa lettera). Il lord, esiliato a Essos per i suoi crimini, mai si è dimostrato più fedele e devoto di quanto lo sia stato nei confronti di Daenerys Targaryen, la ragazzina che ha accompagnato nel percorso per la riconquista del trono sin dai primissimi esordi di Game of Thrones. Sir Jorah ha consigliato e protetto l’ultima erede Targaryen con tutte le sue forze, spesso sconfinando dai doveri di un qualsiasi Primo Cavaliere, e l’ha vista divenire non solo una splendida donna, ma anche una leader, una rigida condottiera e una fiera regina.

I sentimenti però non guardano in faccia nessuno, e l’adorazione del fido consigliere impiega poco tempo a tramutarsi in un amore solido e disinteressato, in grado di sfidare divinità e uomini, di superare ogni avversità. L’unico ostacolo che il cuore di Sir Jorah non è in grado di valicare, però, si rivela essere proprio la bella Daeny, incapace di corrisponderlo a sua volta. Nonostante la tenerezza e l’affetto che la Madre dei Draghi nutre per il vecchio amico, Jorah Mormont non potrà mai essere altro che questo, per lei: un amico.

Written by Alessia Agazzi

Provate ad immaginare una volpe un po' cinica, con la penna sempre in mano e una terribile ossessione per i futuri distopici. Ora supponete che sia anche una divoratrice compulsiva di serie tv, e che casualmente si ritrovi a far parte di questo mosaico di storie che è Hall of Series. Se ci riuscite, mi avete già beccata.

friends

La “profezia” di Friends: Phoebe Buffay aveva immaginato nel 2003 un 2020 catastrofico

la casa de papel 4

La Casa de Papel 4 – Perché Alicia Sierra e Tatiana non possono essere la stessa persona