Vai al contenuto
Home » SERIE TV » 10 personaggi delle Serie Tv durati pochissimo ma che hanno lasciato il segno » Pagina 10

10 personaggi delle Serie Tv durati pochissimo ma che hanno lasciato il segno

1) Rye Gerhardt – Fargo 2

serie tv

“That’s like Jupiter saying Pluto: Hey, you are a planet too”

Credo che non esista un personaggio più adatto di Rye Gerhardt per rappresentare la categoria di quelli “durati poco ma di forte impatto” nelle Serie Tv.

Rye è il più giovane dei tre fratelli Gerhardt, famiglia criminale che spadroneggia su parte del Minnesota. Stanco di essere la ruota di scorta dell’impresa famigliare, decide di mettersi in proprio preparando un colpo. Unica cosa che si frappone tra lui ed il suo elaborato piano è un giudice che Rye decide di intimidire.

Le cose però non vanno come previsto. Giunto infatti in una tavola calda, nel piccolo paesino di Luverne, finisce per uccidere il giudice e tutti i testimoni – all’apice di una scena fantastica con un Kieran Culkin in grande spolvero. Quando poi le cose parrebbero non poter peggiorare Rye, distratto da un Ufo, finisce per essere investito dall’auto guidata da Peggy Blumquist (Kirsten Dunst). Anche in questo caso la morte del personaggio, che avviene nel primo episodio, è la molla che scatenerà tutti gli eventi della seconda stagione Fargo.

Il complesso di inferiorità verso i fratelli, la voglia di rivalsa e la totale inadeguatezza al ruolo di criminale rendono quindi Rye il personaggio meno duraturo ma più efficace che si sia visto in televisione negli ultimi anni.

Leggi anche – Serie Tv: 10 personaggi che vorremmo far ritornare in vita

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10