in

La classifica dei 10 personaggi delle Serie Tv che vorremmo far ritornare in vita

*** Spoiler alert*** Prestate attenzione a questo articolo se non siete in pari con le Serie Tv più recenti, come Vikings, The Walking Dead, Sons of Anarchy e This Is Us.

Le morti dei nostri personaggi preferiti delle Serie Tv sono sempre state un argomento caldo dei nostri articoli. Ve ne abbiamo parlato più e più volte, analizzandone in ogni aspetto: quelle più ridicole, più assurde, quelle che più ci hanno straziato e quelle indimenticabili. Ognuno di noi, nel proprio cuore, ha delle piccole ferite causate da questi lutti. Tanto che spesso parlarne o rivedere la scena incriminata ci far star male ancora. Oppure alcune volte, reagiamo proprio al contrario. Non facciamo altro che discuterne, con chiunque abbia orecchio e pazienza per ascoltarci, inveendo contro registi, showrunner o sceneggiatori, per aver deciso di ammazzare il nostro personaggio preferito. O per il modo in cui ciò è avvenuto.

Allora oggi, cari lettori, vi invito a sognare insieme a me. Avete presente la Pietra della Resurrezione di Harry Potter, che garantiva di riportare in vita i propri cari? Se la risposta è sì, o più semplicemente se aveste un potere simile, quale personaggio seriale morto fareste rivivere? Se poteste sovvertire il tempo e il Fato stesso, a chi salvereste la vita riportandolo indietro dal suo tragico destino?

Per farmi un’idea molto più globale, curiosa di sapere cosa ne pensassero gli altri, ho posto queste semplici domande agli utenti della nostra fantastica community su facebook, Hall of Series – Comunità di recupero (Serie Tv). Le risposte non si sono fatte attendere e davvero moltissimi sono stati i nomi proposti. Ma per sapere quali fossero le morti che straziano tuttora il maggior numero di fan, ho raccolto i dati e stilato una classifica dei 10 più votati. Quindi se non c’è il vostro personaggio del cuore, probabile che sia stato menzionato ma senza guadagnarsi il posto in questa top ten!

 Ecco a voi la classifica (in ordine crescente di preferenze) dei personaggi delle Serie Tv che vorremmo far ritornare in vita, in base ai voti degli utenti del nostro gruppo. Pronti a piangere tutti insieme?

10) Ragnar Lothbrok – Vikings

Ci sconvolse è vero, per la maniera brutale con cui fu torturato e lasciato agonizzante, nella fossa dei serpenti. Forse non tanto per la morte in sé. Già dalle primissime puntate di Vikings, Ragnar venne a conoscenza del suo destino: sarebbe morto il giorno in cui il cieco indovino l’avrebbe visto, e lontano dalla sua terra. Prevedevamo quindi che la fortuna che aveva sempre riso a Ragnar, prima o poi sarebbe cessata. Lo sapevamo noi ma, soprattutto, lo sapeva lui.

Il Re dei Vichinghi abbracciò la sua fine andandogli incontro sprezzante, con un ultimo sorriso beffardo. Non c’era ombra di rimorso o paura nei suoi occhi e per questo, salutarlo per sempre, fu un pochino più facile e meno aspro. Per un guerriero come lui, non si poteva volere nulla di più. Quindi sì, lo vorremmo rivedere ancora una volta, valoroso sul campo di battaglia, ma probabilmente non avremmo potuto fare nulla per salvarlo. Ce lo avrebbe impedito.

Ma noi siamo certi di dove si trovi ora: a banchettare con gli dei, vittorioso e acclamato come uno di loro.

9) Jack Pearson – This Is Us

Serie Tv

Una menzione speciale per un personaggio speciale. Abbiamo imparato ad amare Jack Pearson, a conoscerne gli immensi pregi e i piccoli e grandi difetti che l’hanno reso il marito e il padre che è. Il suo amore, le sue azioni e la sua dipartita, hanno segnato in maniera indelebile le vite di sua moglie e in particolare dei suoi figli.

8) Mark Sloan – Grey’s Anatomy

Shonda Rhimes ci ha insegnato, dalla primissima stagione di Grey’s Anatomy, che innamorarci di uno dei personaggi delle Serie Tv è sbagliatissimo. Per ovvi motivi. In questa classifica non mancheranno le ‘vittime’ illustri di Grey’s Anatomy, ed è con il Dottor Bollore che partiamo. Un personaggio presentato inizialmente come arrogante, playboy incallito, con un bel faccino e un corpo da urlo, ma nulla di più. E ci siamo sbagliati alla grande! Sloan ci ha dimostrato di valere molto di più, di essere un uomo alla ricerca della sua anima gemella, con cui realizzare il suo più grande sogno. Ossia formare una famiglia. Ingiusto che tutto questo gli sia stato tolto, bruscamente, in questa maniera. Assistendo alla morte del suo più grande amore.

Vorremmo tanto che quel maledetto aereo non fosse mai precipitato, che Mark, nonostante le terribili ferite, si fosse rimesso in carreggiata. Che lui e Lexie avessero avuto una seconda chance.

7) Glenn Rhee – The Walking Dead

Una delle morti più sconvolgenti del panorama seriale. C’è chi la reputa epica, chi stupida e frettolosa, resta il fatto che concordiamo su un fatto. Fu una tra le più sconvolgenti mai viste. Dopo dieci lunghissimi minuti di monologo di Negan, in cui giocò con il clan di Rick e con noi come il gatto con il topo, assistemmo alla tragica uccisione di Abraham. Neanche il tempo di prenderci e, del tutto inaspettatamente, fu la volta di Glenn. Un colpo tremendo da sfigurarlo, un’ultima parola a Maggie e Negan infierì senza pietà sulla sua testa, riducendola a una poltiglia. Se soltanto Rick avesse deciso di non trucidare nel sonno gli uomini di Negan! O se Daryl non avesse reagito, scatenando la reazione del carnefice, Glenn “l’Immortale“, che era sopravvissuto tante volte alla morte, sarebbe ancora noi. 

E magari quella visione di Rick, con Glenn che tiene in braccio il suo piccolo davanti a una tavola imbandita, si sarebbe potuta realizzare. Forse.

6) Opie Winston – Sons of Anarchy

Uno dei momenti più strazianti della Serie: ogni fan di SoA ha dovuto fare i conti con questa scena terribile e crudele. Un’uccisione da vigliacci. Facile soggiogare e avere la meglio se si è più persone contro uno solo. Anche se l’uno in questione è un uomo grande, micidiale, forte e senza paura come Opie. E in effetti quest’ultimo, non lascia un filo di soddisfazione agli uomini che lo stanno trucidando e ancora meno ai carcerieri che assistono oltre la vetrata. Proprio come Ragnar, abbraccia il suo destino senza paura, rassicurando con un’ultima occhiata l’amico fraterno Jax, spettatore impotente di quel massacro.

Opie manca moltissimo a tutti i fan di Sons of Anarchy, che gli hanno fatto guadagnare questa sesta posizione.

5) Ned Stark – Game of Thrones

Parliamo de LA MORTE per eccellenza. Quella che fece capire al mondo di che pasta fosse fatto Game of Thrones. Nessun fan di Serie Tv al mondo si aspetta che il suo protagonista principale, colui che porta alti con fierezza i principi di lealtà e giustizia, in un mondo corrotto come quello di GoT, venga assassinato alla prima stagione. E non morendo da eroe, come avrebbe dovuto meritare, ma costretto ad ammettere false colpe e a essere decapitato. Come un criminale qualunque, dinanzi alle sue figlie e al popolo che lo insulta. Ingiusta e scioccante sono gli unici aggettivi che ci vengono in mente se pensiamo a quella maledetta puntata. Ci chiediamo come sarebbero cambiate le cose, se quella scure non ci avesse strappato via per sempre un uomo così retto e saggio.

4) Finn Hudson – Glee

Serie Tv

Parlare di Finn è voler riaprire una ferita che pulsa di continuo. Poco importa se si è fan di Glee o meno. Io stessa, che non ho mai seguito la Serie, sono rimasta profondamente turbata dalla notizia della morte di Cory. La dipartita del suo personaggio quindi, è imprescindibilmente legata alla terribile vicenda dell’attore. Non vi stupirà quindi sapere che non sono mancati i membri del nostro gruppo che vorrebbero tanto che le cose fossero andate diversamente. Non tanto ovviamente per Finn, ma per Cory, che ha lasciato un vuoto in tutti gli addicted del mondo. L’unica consolazione fu la puntata struggente a lui dedicata, un degno omaggio del Glee Club, seppur doloroso e amaro.

Cory Monteith rimarrà fermamente nel cuore di tutti i fan del mondo. E questo non potrà cambiare mai.

3) Tara Maclay – Buffy

Serie Tv

Mi ha sorpreso e non poco, che questa terza posizione del podio se la sia aggiudicata un personaggio di nicchia e vintage. Ma i nostri utenti non hanno avuto dubbi. Tara non doveva andarsene così! La cosa che ci fece più male fu il fatto che quel colpo sparato fosse solo accidentale e non destinato a lei. Quando si dice essere al posto sbagliato al momento sbagliato! Vorremmo tornare indietro nel tempo e spostare Tara magari solo di venti centimetri, dal percorso di quel proiettile maledetto. Ci manca lei e ci mancano i suoi momenti con Willow. Probabilmente formavano una delle coppie omosessuali più belle del panorama seriale. E sapere che il loro amore è stato spezzato per una tragica fatalità (e diciamocelo, da una traiettoria davvero infame) ci fa ancora rabbia.

L’unico lato positivo dell’atto di Warren fu vedere la trasformazione di Willow nella sua versione dark. Che bomba!

2) Lexie Grey – Grey’s Anatomy

Serie Tv

È passato del tempo dall’episodio dell’incidente aereo, ma oggi, proprio come allora, fa male parlarne e scriverne. Nel giro di un paio di puntate abbiamo detto addio a due dei personaggi più amati: Lexie e Mark. E il modo in cui avvenne fu davvero sconcertante. Una vera pugnalata al cuore assistere agli sforzi impotenti di Mark, che cerca di sollevare le lamiere dal corpo di Lexie. E fu straziante constatare che la ragazza aveva capito perfettamente, prima di noi, che sarebbe morta. Che quelle belle promesse fatte e quelle parole d’amore proferite da Mark, erano del tutto vane. Legate a un futuro che lei non avrebbe mai avuto. No… non dovevano dichiararsi amore eterno, dopo tanti tira e molla, per poi morire entrambi! Purtroppo in questo articolo parliamo di mera utopia, sovvertire la sorte e concedere loro un’altra occasione di felicità è solo un nostro sogno.

Questo l’ho pensato io, e come me molti utenti della community che hanno fatto vincere alla piccola Grey questa amara medaglia d’argento.

And the winner is…

1) Derek Sheperd – Grey’s Anatomy

Serie Tv

Quasi un plebiscito per il nostro neurochirurgo preferito! E come potrebbe essere altrimenti? Come in Game of Thrones, Grey’s Anatomy ci ha sempre spiazzato con dipartite tragiche: i già citati Lexie e Mark, George, Danny. Ma Derek? Chi si è mai ripreso da quanto accaduto a Derek Sheperd? Chi, quando ne parla, riesce a tenere a freno la propria rabbia? Non c’è molto altro da aggiungere. Dopo anni e anni di riappacificazioni, separazioni, liti coniugali e tragedie, sembrava ormai che il sole brillasse sulle belle vite di Meredith e Derek. Pretendevamo davvero che potessero stare insieme per sempre? , anche se fossero poi risultati piatti e banali, volevamo con tutte le nostre forze per loro una stabilità e felicità eterna.

Possiamo perdonare l’autista del camion che accidentalmente lo ha travolto. Potremmo un giorno arrivare persino a perdonare Penny, per non aver effettuato la tac. Ma una cosa è certa, non perdoneremo MAI Shonda Rhimes per questo!

E voi, quale altro personaggio delle Serie Tv riportereste in vita, tra quelli non citati nell’articolo? Ringrazio come sempre il nostro fantastico gruppo Hall of Series – Comunità di recupero (serie Tv). Se non siete ancora iscritti, che aspettate a farlo subito?

Scritto da Barbara Curti

Ho 31 anni e studio Lettere. Spero che prima o poi questa mia passione per le Serie Tv mi torni utile per il futuro: lasciate solo che alle prossime Olimpiadi venga riconosciuto il binge-watching come disciplina e per me sarà la svolta!!!

Per il resto, visto che non so cos'altro aggiungere.... AMMACCABANANE!

stranger Things

7 strane creature delle Serie Tv che non dimenticheremo mai più

X Factor 15 – La recensione in ANTEPRIMA della prima puntata