in

Le 8 migliori Serie Tv crime a tinte dark che puoi trovare su Netflix

Serie tv crime

Mi rivolgo a voi, appassionati di crimini, omicidi e stragi. Siete persone che cercano il risvolto peggiore in ogni situazione avvenuta nelle serie tv che guardate? Siete attratti da misteri, oscurità e serial killer? Allora questo è l’articolo che fa per voi! Oggi proveremo a stilare una lista di serie tv crime a tinte incredibilmente dark presente nel catalogo Netflix state pronti, prendete foglio e penna e iniziate a segnarvele tutte. Vogliamo precisare che la nostra lista non è per ordine di bellezza ma totalmente casuale, buona lettura!

Ecco le migliori 10 Serie Tv crime a tinte dark che potete trovare su Netflix

1) Profumo

Profumo serie tv crime

Partiamo subito forte. Profumo è una delle serie tv crime più interessanti degli ultimi anni. Netflix l’ha lanciata il 21 dicembre 2018 e ha riscosso subito un grande successo di pubblico e di critica. Si tratta di una produzione tedesca che è basata sul bestseller di Patrik Süskind: Il Profumo. La storia è ambientata nella Germania di oggi. Il cadavere di una donna di nome Katharina viene ritrovato nel fiume Reno, con i capelli e i peli pubici e ascellari rimossi. Dal cadavere, inoltre, sono state rimosse anche le ghiandole oderifere.

Gli investigatori Nadja Simon e Matthias Köhler e il procuratore Grünberg, con cui Nadja ha una relazione clandestina, incontrano cinque ex studenti che conoscevano la vittima fin dai tempi della scuola. Inoltre, viene messo a fuoco il caso irrisolto di un ragazzo scomparso. Quando la polizia trova il suo corpo, questo presenta le stesse mutilazioni della prima vittima. Anche una prostituta viene uccisa e sfigurata nello stesso modo. Cosa sta succedendo? Si tratta di un serial killer? Guardate questa bella serie tv crime per scoprirlo.

2) Luther

serie tv crime

La serie tv crime che vede protagonista il magnifico Idris Elba è un gioiello di cui si parla troppo poco. Elementi classici del crime si mischiano a psicologica e omicidi, rendendo Luther una produzione tutt’altro che scontata. Luther è un detective autodistruttivo con capacità investigative geniali e un innato senso di giustizia che lo porta troppo spesso a sovvertire concetti e ruoli, immerso in un oceano di nulla e apatia. Questo è il mondo che circonda Luther, un universo deviato in cui tutti possono essere cattivi, perfino un collega investigatore.

E se tutti hanno una faccia della luna nascosta e oscura è perché combattono contro i propri demoni interiori. Nel mezzo poi ci sono donne forti, una Londra dark e un umorismo nero che porta lo spettatore a entrare in contatto con i personaggi e a essere spaesato dalle larghe vedute urbane della City e dagli asfissianti primi piani sui protagonisti. Insomma, Luther è una serie tv crime che non poteva mancare nel nostro elenco.

3) Bordertown

 

Serie tv crime

Voliamo in Scandinavia, precisamente in Finlandia. Questa serie tv crime è un gioiellino tutto da scoprire e ammirare. La storia è quella di Kari Sorjonen, uno stimato detective dell’unità di analisi del crimine violento che decide di lasciare Helsinki per trasferirsi a Lappeenranta, paese situato vicino al confine tra Finlandia e Russia sperando di avere una vita più tranquilla come capo della polizia locale. Purtroppo, però, Lappeenranta è una località idilliaca solo in superficie: nuove morti lo attendono.

L’investigatore specializzato nell’uso della tecnica mnemonica nota come “palazzo della mente” si troverà in situazioni oscure e fitti misteri, il tutto condito da tinte dark e sperimentali che da sempre caratterizzano le produzioni cinematografiche, seriali e musicali dei paesi scandinavi. Bordertown è una perla rara che non potete non guardare se siete appassionati di serie tv crime.

4) Seven Seconds

serie tv crime

Seven Seconds è una produzione originale Netflix. Abbiamo aggiunto questa serie tv crime perché, nonostante non sia stata rinnovata, gli amanti del genere non possono non guardarla. I dieci episodi ruotano intorno a un drammatico incidente di cui si scoprono fin dai primi minuti i colpevoli, mettendo al centro della narrazione le conseguenze delle scelte prese dalle persone coinvolte. Una serie tv terribilmente attuale che mette in discussione la realtà e smuove le nostre coscienze.

Quanto è importante una vita? Ci sono vite più importanti rispetto ad altre? Esiste ancora un divario dovuto al colore della pelle? Questi temi scottanti permeano Seven Seconds e caratterizzano il flusso della serie tv crime. Il cast è di ottimo livello e il risultato generale è godibile. L’importanza dei temi trattati rende la produzione Netflix contemporanea e soprattutto utile per evitare che ogni giorno, in tutto il mondo, si ripetano continui episodi spregevoli legati a discriminazioni razziali.

5) Ozark

serie tv crime

Quella che da molti viene paragonata a Breaking Bad non poteva non essere presente nella nostra lista, sebbene non si tratti di una serie tv crime per eccellenza. Il motivo per cui abbiamo inserito Ozark è che troppo spesso viene dimenticata mentre si citano classifiche delle migliori serie. Troppo spesso secondo noi Ozark viene sottovalutata e snobbata. La realtà è che la produzione che vede protagonista Jason Bateman è una delle cose migliori viste in questi ultimi anni.

La storia è quella dei Byrde, persone normali con una vita normale, apparentemente. In realtà sotto c’è molto altro. Il lavoro del capofamiglia Marty è un po’ particolare: consulente finanziario di Chicago di giorno, riciclatore di denaro sporco per uno dei più grandi cartelli della droga messicani di notte. Quando le cose vanno storte, Marty, sua moglie Wendy e i loro figli Charlotte e Jonah si trasferiscono dai grattacieli di Chicago alla piccola e semplice cittadina di Ozark, nel Missouri. Ma, anche in questo modo, la vita non si rivela facile per nessuno di loro.

6) Mindhunter

serie tv crime

Stavolta si tratta forse della serie tv crime che più rientra nei canoni dark. Parliamo di Mindhunter, la produzione Netflix ideata da Joe Penhall. Nel 1977 Holden Ford, negoziatore frustrato dell’FBI, trova un’improbabile collaborazione nel navigato agente Bill Tench del reparto scienze comportamentali e nella professoressa Wendy Carr. I tre iniziano a studiare una nuova tipologia di assassino, il cosiddetto “serial killer” e un nuovo metodo di indagine ed identificazione del colpevole chiamato “profilazione”.

La squadra viaggia tra le varie prigioni degli Stati Uniti per intervistare tutti i maggiori e famosi pluriomicidi che scontano la loro pena tra le sbarre. Con il passare del tempo i tre iniziano ad avere le idee più chiare, iniziano a entrare in contatto con mostri reali e a scavare nella mente degli assassini. Ma a cercare troppo negli oscuri meandri delle pareti cerebrali di criminali, c’è il rischio di rimanere intossicati. Sarà così anche per i tre detective?

7) The Frankenstein Chronicles

serie tv crime

Altra serie tv crime degna di nota è The Frankenstein Chronicles, che vede come protagonista il Ned Stark di Game of Thrones: Sean Bean. Londra, 1827. L’investigatore John Marlott trova il corpo senza vita di una giovane ragazza sul Tamigi. Quando si avvicina per ispezionare il cadavere, la bambina gli stringe il polso in un ultimo sussulto di vita. Durante l’autopsia si scopre che il corpo è composto da più bambini, cuciti e “assemblati” assieme in quella che sembra l’opera di un folle chirurgo.

Travagliato e inconsolabile per la sua storia personale (ha perso la moglie e la giovane figlia), malato di sifilide e vittima di sempre più insistenti allucinazioni, Marlott non rivela a nessuno che il cadavere della piccola sconosciuta era vivo nel momento del ritrovamento. Marlott inizia così a investigare sui più recenti casi di bambini scomparsi, mentre attorno a lui si muovono loschi personaggi della politica e dell’ambiente medico londinese che cercano in tutti i modi di sviare le sue indagini

8) The Alienist

serie tv crime

Ultima, ma sicuramente non ultima per quanto riguarda la bellezza, è The Alienist. La serie tv crime in questione è una delle più belle sorprese del 2018 che è finito solo qualche settimana fa. Il cast di livello eccezionale, la regia cupa e efficace che ci porta nell’oscura e terribile New York di fine ‘800.

L’alienista Laszlo Kreizler chiama il suo amico John Moore, un reporter del New York Times in cerca di stimoli, sulla scena del macabro omicidio di un giovane escort di Manhattan. Quando il nuovo capo della polizia Theodore Roosevelt, con una mossa poco ortodossa, decide di affidare loro un’indagine parallela, i due outsider si affidano a tecniche d’indagine e tecnologie emergenti della scienza forense per dare la caccia a uno dei primi serial killer di New York City, aiutati dalla giovane segretaria del dipartimento Sara Howard.

 

Scritto da Giacomo Simoncini

“Giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio delle cose. Ad un mondo di numeri ne preferisco uno di lettere. Scrivo per coinvolgere gli altri, per far appassionare le persone a ciò che amo. ”

Rami Malek

5 attori che hanno rifiutato un ruolo al cinema per continuare una Serie Tv

Citazioni di Serie Tv

Le 100 citazioni più iconiche delle Serie Tv