in

5 cattivi delle Serie Tv che non si possono non amare

serie tv

Non ci vuole niente ad amare un buono, ma come si fa ad amare un cattivo delle Serie Tv? Ora vi dico la mia (ATTENZIONE: potenziale spoiler alert, SPECIALMENTE AL PUNTO DUE).

1) Ramsay Bolton – Game of Thrones

Non guardatemi male, ma io adoro Ramsay.

È un personaggio morbosamente geniale e, se fossi un attore, vorrei interpretare uno come lui piuttosto che Sansa. Iwan Rheon è stupendo e per come ha rappresentato Ramsay ha dimostrato di essere un attore a trecentosessanta gradi.

Ramsay è pazzo, ma non in “pazzo sconclusionato”: è super razionale. E, nella sua razionalità, diventa affascinante.

Pensa alle cose, elabora i suoi piani, progetta con attenzione i suoi complotti. Non lascia nulla al caso.

È freddo, calcolatore, indifferente a tutto a parte il suo obiettivo.

Ramsay è una grande perdita per Trono di Spade: difatti, nella Battaglia dei Bastardi, per quanto adori Jon, mi sono astenuta dal tifo perché per me lo scontro equivaleva Italia-Inghilterra: non si può decidere.

Stop.

Written by Bruna Martinelli

Laureata in lingue e letterature straniere, impiegata, moglie e mamma felice. Appassionata di serie tv, viaggi, musica, cucina. Scrivo di tutto, da sempre, per tutti. Non prendetemi mai sul serio, non lo sono quasi mai.

friends - monica

10 personaggi delle Serie Tv che mi hanno fatto cambiare idea sul matrimonio

quinn fabio boccanera

12 personaggi delle Serie Tv che hanno lo stesso doppiatore (e forse non ve ne siete accorti)