in

Il binge watching può rovinare il tuo sistema immunitario

serie tv
binge watching

Le Serie Tv sono una cosa meravigliosa. Sono un compagno di viaggio per chi passa le ore in treno. Sono una via di fuga dalla monotonia quotidiana. E rappresentano anche un momento di svago dopo una lunga giornata di studio o di lavoro. Insomma, le Serie Tv sono tante cose. Ma chi avrebbe mai detto che potessero anche essere dannose?

Un recente studio ha dimostrato che alcune nostre abitudini relative alle Serie Tv, come praticare il binge-watching, possono influire negativamente sul funzionamento del nostro sistema immunitario.

Fin dalla comparsa della televisione tra le mura domestiche, numerosi studiosi si sono chiesti quali potessero essere gli effetti di questo mezzo sugli spettatori. Con il passare degli anni sono stati introdotti nuovi modi di fruire i prodotti televisivi, tra cui i servizi streaming come Netflix. Le ricerche hanno quindi seguito questa evoluzione, focalizzandosi sull’impatto che questi nuovi metodi hanno sullo spettatore. Primo tra tutti, il binge-watching.

Serie Tv


La possibilità di vedere un’intera Serie Tv in una sola giornata, invece della tradizionale attesa di una settimana tra un episodio e l’altro ha portato molti ricercatori a soffermarsi sul fenomeno del binge-watching.

Un recente studio, pubblicato sul Journal of Clinical Sleep Medecine, ha dimostrato che il binge-watching provoca un senso di estrema fatica, riversandosi negativamente sul sistema immunitario.

I dati presentati nella ricerca dimostrano che, tra i soggetti considerati, il 52% degli ossessionati da Serie Tv è riuscito a vedere 3 o 4 episodi in una singola seduta (con una durata media di tre ore per sessione). Considerando che le Serie Tv vengono viste soprattutto in serata, non rimane molto tempo da dedicare al sonno. Gli individui che hanno preso parte alla ricerca hanno dimostrato di essere più affaticati e assonnati. La ricerca ha infine confermato che gli ossessionati da Serie Tv hanno il 98% di possibilità in più di dormire male rispetto a chi fruisce i programmi per una durata di tempo limitata.

A tal proposito, Nicole Jennings (Pharma Dynamics) ha commentato:

Guardare Serie Tv per ore in una stanza buia può essere dannoso per il nostro ritmo circadiano (responsabile dei processi fisiologici) e può influire negativamente sui cicli del sonno-veglia. La luce emessa da Tv, pc, laptop e smartphone può anche ridurre la produzione di melatonina (un ormone che regola il sonno). Dormire poco è generalmente associato a un indebolimento del sistema immunitario e a una riduzione delle cellule che aiutano a combattere i batteri. Gli adulti necessitano di 7 o 9 ore di sonno ininterrotto ogni notte per avere un sistema immunitario che funzioni in modo ottimale.

serie tv

Oltre a questi danni, il binge-watching compulsivo può anche influire sulle nostre abitudini alimentari, favorendo l’eccessivo consumo di snack. Ciò intacca nuovamente il sistema immunitario.

Una ricerca effettuata dalla Cornell University ha infatti dimostrato che Serie Tv d’azione spingono gli spettatori a mangiare più del doppio di quanto mangerebbero se stessero guardando un talk show. Inoltre gli spettatori di drama emotivi mangiano il 55% in più rispetto a chi guarda un programma leggero. Lo studio conferma quindi che Serie Tv d’azione e avventura incoraggiano gli spettatori a nutrirsi perchè vengono assorbiti dal ritmo della storia. Allo stesso modo, lo stress e l’ansia provocati dalla visione di drama sentimentali spingerebbero i fruitori a mangiare per sentirsi meglio.

serie tv

Guardare una Serie Tv per ore mantenendo la stessa posizione aumenta infine il rischio di trombosi venose, ma non solo. Aumenta anche il rischio di accaparrarsi una sinusite o una tonsillite, come conseguenza dell’indebolimento delle difese immunitarie.

Scherziamo spesso sul fatto di essere drogati di Serie Tv. Siamo consapevoli di esserne ossessionati, di rinunciare al sonno pur di vedere il tanto atteso finale di stagione. Eppure non facciamo mai i conti con gli effetti che questo nostro comportamento può avere su noi stessi. Di fronte ai dati di queste ricerche non possiamo fare altro che esaminare la nostra dipendenza e pensare che, forse, sarebbe ora di ridurre il tempo che dedichiamo alle Serie Tv.

Ma questo non accadrà oggi. Perchè, proprio come ogni dieta, anche la disintossicazione da Serie Tv inizierà sempre domani.

Leggi anche – Serie Tv: 7 notizie che vi peggioreranno la giornata

Written by Silvia Villa

Di giorno sono una studentessa a cui piace leggere, viaggiare e (occasionalmente) scrivere. Adoro il mare, il buon cibo e il caffè! Alla fine della giornata non sono nè serial killer nè supereroina, ma entro nel bellissimo mondo delle Serie Tv nei panni di una Tv Series Addicted!

Emilia Clarke

Emilia Clarke ha parlato dei migliori baciatori con cui ha lavorato

Lucifer

Perché Lucifer merita di essere salvata